IMPERIA. PEDONALIZZAZIONE VIA CASCIONE. IL COMITATO DEL SÍ:”LA NOSTRA SOLIDARIETÀ ALL’AMMINISTRAZIONE CONTRO UN DISEGNO PER FARLA CADERE” / I DETTAGLI

Attualità Home

via cascione falciola

“Il Comitato “Via Cascione: Isola Felice” – scrive il portavoce Andrea Falciola – intende manifestare la propria solidarietà e il pieno sostegno nei confronti del Sindaco di Imperia Carlo Capacci, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Guido Abbo, di tutta l’amministrazione, dei tecnici del Comune di Imperia e dell’impresa Silvano, a fianco dei quali il Comitato proseguirà nelle necessarie azioni legali.

Da qualche mese a questa parte, infatti, è ormai certezza di molti (e certamente lo è di questo comitato e dei quasi 1000 cittadini che gli hanno manifestato il proprio sostegno) che, per motivazioni che sicuramente esulano dal lavoro di pedonalizzazione in sé, si stia attuando una strano disegno ben organizzato e aggressivo, con un tale sproporzionato spiegamento di forze e denaro che altro non rivela che la loro debolezza giuridica.

La finalità di tale strategia, al di là delle dichiarazioni di facciata, è volta in primis a creare un danno all’Amministrazione, impegnandosi a fondo per la sua “caduta”, ma soprattutto a creare un grave danno ai cittadini, pro o contro isola, che, ormai frastornati da cotanta bagarre ( anche notevolmente ed ad arte disinformati da alcuni media sull’iter della pratica urbanistica – come si evince anche dai commenti sui apparsi sui social) vedono allungarsi i tempi di esecuzione dei lavori, costretti a sopportare i disagi e il malumore di alcuni commercianti che, a causa di questa “battaglia” a colpi di sì e di no, accolgono i clienti con facce sempre più scure e presidi quasi permanenti di forze dell’ordine nei locali più frequentati pregiudicando in realtà il futuro dell’intera città di Imperia.

Ci spiace evidenziare che tale atteggiamento, che definiamo “distruttivo”, stia volutamente cercando di creare una spaccatura all’interno della cittadinanza con forti ricadute sociali ed economiche e pregiudicando il futuro dell’intera città di Imperia. Siamo certi che l’Amministrazione continui a non farsi intimidire da tali disegni e resista reagendo come fino a oggi ha saputo fare, con il conforto e il sostegno di tutti quei cittadini che desiderano un’Imperia sostenibile. Il Comitato “Via Cascione: Isola Felice” tiene inoltre a precisare di non essere “contro” qualcuno o qualcosa, ma di essere a favore di un dialogo costruttivo che traghetti la nostra città verso un futuro migliore”.