EMERGENZA MIGRANTI. VENTIMIGLIA. IL SINDACO IOCULANO E 11 CONSIGLIERI DI AUTOSOSPENDONO DAL PD. ALFANO: “PAZIENZA E COLLABORAZIONE”/LA REPLICA DEL MINISTRO

Attualità Home

13262376_712704908868860_1841707095_o

“Ci vuole un po’ di pazienza e collaborazione istituzionale”. Così il Ministro dell’Interno Angelino Alfano in merito alla decisione del sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano e di 11 consiglieri di autosospendersi dal Partito Democratico per protestare contro “la mancata posizione a livello politico da parte degli organi centrali e regionali del Pd e del Governo, per risolvere la questione migranti“.

“Abbiamo fatto un gesto importante come la chiusura del centro di accoglienza a Ventimiglia – ha aggiunto Alfano – Abbiamo già riportato verso altre destinazioni i primi 60 migranti dieci giorni fa, ne sono arrivati degli altri, li abbiamo stoppati sui treni, anche quelli che sono adesso a Ventimiglia saranno portati via”.