PEDONALIZZAZIONE VIA CASCIONE. CAPACCI SUI LAVORI: “PROSEGUONO SECONDO PROGRAMMA, DECISIONE DEL TAR NON LI RALLENTA IN QUANTO…”/L’INTERVENTO

Home Imperia

13335248_713599835446034_948585991_n

“Poche persone per puro interesse personale stanno cercando di piegare il volere della maggioranza dei Cittadini Imperiesi ma non ci riusciranno. Consiglio loro di farsi un giro in un qualunque paese Europeo o Americano, magari capiranno che abbiamo ragione noi”Così il Sindaco di Imperia Carlo Capacci in merito alla battaglia giudiziaria relativa alla pedonalizzazione di via Cascione.

I lavori vanno avanti secondo il programma che avevo annunciato in tempi non sospetti e cioè lavorazione a lotti partendo dall’incrocio con la Galleria Gastaldi in modo da realizzare parti di lavoro finito immediatamente fruibile alla Cittadinanza – prosegue Capacci – La scelta di partire dal basso si coniuga con la prossima apertura del Nuovo Mercato Coperto di Porto Maurizio. Il TAR ci ha detto di non ampliare il cantiere fino al 9 giugno e ciò faremo. La decisione non rallenta i lavori in quanto il programma prevede una data successiva per il termine del primo lotto”.

“Siamo vent’ anni indietro rispetto ai Paesi evoluti – conclude Capacci – Ogni anno perso in chiacchiere ci fa arretrare di due. Tra dieci anni saremo indietro di 40 anni. A me così non va bene, punto”.