PRELA’ . GIOVANI UBRIACHI METTONO A SOQQUADRO IL BAR DEL PAESE IN FRAZIONE TAVOLE. INTERVENGONO I CARABINIERI. IL GESTORE: “GESTO AVVILENTE”/ECCO COSA E’ SUCCESSO

Cronaca Home

13318442_714166922055992_908015052_n

Serata movimentata quella di sabato scorso a Tavole, frazione di Prelà, piccolo centro abitato in Alta Val Prino, quando un gruppetto di giovani maggiorenni, complice l’alcool, ha messo a soqquadro il bar-trattoria del paese, rendendo necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Ho sbagliato a dargli da bere – ha detto il gestore ancora scosso e avvilito per quanto accaduto – ma mai avrei creduto si arrivasse a tanto. Quando mi sono reso conto delle loro intenzioni ho chiamato i Carabinieri che nel giro di qualche minuto hanno raggiunto il posto e, poco dopo, identificato i ragazzi”.

I danni prosegue il commerciante – non sono eccessivi. Si tratta di qualche sedia, tavolini, bicchieri e posacenere. Quello che fa più male è il gesto in se stesso. Avvilente”.

Al momento non è stata sporta alcuna denuncia ma, a quanto pare, il gestore non esclude la possibilità di lasciare l’attività, affidata in gestione dal Comune di Prelà, proprietario dei locali.

Alessandra Boero