DIANO MARINA. RADDOPPIO FERROVIARIO. SIGLATO L’ACCORDO IN REGIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA VIABILITÀ ALLA NUOVA FERMATA / I DETTAGLI

Golfo Dianese Home

13334395_10208058041622769_1000378486_o

Finalmente, dopo molto lavoro, iniziano a vedersi i risultati di una proficua e fattiva collaborazione. Non possiamo che ringraziare il Presidente della Giunta regionale Giovanni Toti e tutta la Giunta, oltre che Rfi e tutti i loro collaboratori. Insieme abbiamo gettato le basi per creare quella viabilità alla nuova fermata ferroviaria che sarà propedeutica allo sviluppo di tutto il nostro territorio, dal punto di vista viabilistico e ciclopedonale con la progettazione della ciclabile sul mare e lo spostamento della viabilità sul sedime ferroviario“.

Lo dichiarano il Sindaco Giacomo Chiappori e il vice Sindaco Cristiano Za Garibaldi, dopo aver appreso la notizia che oggi a Genova è stato approvato il protocollo d’intesa che prevede una serie di interventi da realizzare prima dell’attivazione della nuova linea ferroviaria del ponente ligure, prevista nel dicembre 2016 ed alcuni interventi che potranno invece essere attuati solo dopo la dismissione di quella esistente, per i quali però è necessario procedere il prima possibile. Dopo la stipula del protocollo si procederà con una serie di incontri operativi finalizzati ad assumere i diversi impegni da parte dei firmatari, in modo da attivare al più presto sia le opere di ripristino della viabilità esistente, sia il progetto della nuova viabilità. A partire da uno studio idraulico del torrente Evigno già disponibile, finanziato dalla Regione e da un progetto preliminare redatto da Rfi per una tratta della viabilità del nuovo collegamento.