DIANO MARINA CAPITALE DELLA MUSICA LIRICA. CON SARZANA E RAPALLO FARÀ PARTE DEL “CIRCUITO LIRICO LIGURE”. CARPANO:”GRANDE OCCASIONE PER IL TERRITORIO”/ ECCO DI COSA SI TRATTA

Golfo Dianese Home

lirica mij

Diano Marina – Rapallo e Sarzana. Sono queste le tre città liguri che compongono il neo costituito Circuito Ligure della Lirica. A queste si potrebbe un domani aggiungere anche la città di Savona. Così come in Lombardia, anche la Liguria dunque, avrà grazie all’interessamento dei Comuni, delle associazioni e della Regione delle piccole capitali della musica lirica. Il circuito consentirà alle città che lo compongono di far circolare nei teatri/ville di pregio gli spettacoli di qualità destinati a un vastissimo pubblico, contenendone i costi attraverso sinergie con associazioni e la Regione.

“Il circuito lirico – spiega Nicola Mij dell’associazione “Amici della Musica del Golfo Dianese” – consentirà non solo di portare a Diano Marina i più grandi talenti italiani e internazionali ma anche di organizzare concorsi come quello di Sarzana che porteranno almeno un centinaio di persone sul territorio così da consentire agli hotel e ai ristoranti di lavorare. Inizieremo con un anno di rodaggio per poi partire con una programmazione di eventi di tutto rispetto come stiamo già facendo da alcuni anni. Inoltre, la città di Diano Marina sarà menzionata dalla rivista l’Opera, la più importante del settore, tradotta in sei lingue e distribuita in tutta Europa. Il tutto sarà coordinato dal Maestro Roberto Servile, famosissimo Baritono italiano”.

“Il Comune di Diano Marina – ha commentato il consigliere con delega alle manifestazioni Davide Carpano è onorato di far parte di questo Circuito Lirico Ligure. Nei mesi scorsi abbiamo incontrato l’assessore regionale alla cultura Ilaria Cavo assieme all’associazione dianese “Amici della Musica del Golfo Dianese” e agli altri comuni coinvolti al fine di portare a casa questo grande risultato in materia di cultura e di turismo per il nostro territorio. Credo che queste sinergie culturali con la Regione possano non solo garantire finanziamenti per lo sviluppo del settore artistico/musicale ma incrementare le possibilità di nuove presenze sul territorio grazie alle numerose iniziative che saranno organizzate”. 

QUI sotto il programma dell’estate musicale dianese.

http://musicadianese.blogspot.it/