“SPESE PAZZE” IN LIGURIA. IL GRUPPO PD:”SIAMO SEMPRE STATI COERENTI. CI SIAMO COSTITUITI PARTE CIVILE ANCHE QUANDO GUIDAVAMO LA REGIONE”

Home Politica

PD_SOLDI_REGIONE_COLLAGE

Il Gruppo del Pd in Regione Liguria conferma, sulla vicenda delle cosiddette “spese pazze”, la posizione che ha sempre tenuto, anche quando era al governo dell’amministrazione regionale.

La Giunta Burlando, infatti, al contrario di quanto ha appena fatto la maggioranza guidata da Toti, non ha avuto alcun dubbio nel costituirsi parte civile, anche contro i consiglieri che facevano parte della sua stessa coalizione, assumendosi pertanto le proprie responsabilità fino in fondo.

Questo è ciò che ci differenzia dal centrodestra ligure, che dimostra la propria pochezza politica attaccando la nostro capogruppo Raffaella Paita tirandola in ballo in merito alla costituzione in giudizio della Regione per il processo sull’alluvione: una vicenda completamente differente e non assimilabile anche dal punto di vista legale all’inchiesta sulle “spese pazze”.

C.S.