DIANO SERRETA. DOMENICA 10 LUGLIO UN VIAGGIO NELLA STORIA DELLA CANZONE ITALIANA CON IL CONCERTO DI VITTORIO BONETTI/L’APPUNTAMENTO

Cultura e manifestazioni Home

A salire sul palco sarà Vittorio Bonetti, artista romagnolo di grande esperienza, il quale, oltre ad alcuni sui brani, interpreterà i grandi classici della musica italiana, spaziando da brani di Guccini a quelli di De Andrè, dei Nomadi, di Gaber, Conte, De Gregori e così via

vittorio bonetti

E’ un autentico viaggio nella storia della canzone italiana d’autore quello che vivranno gli spettatori del concerto in programma domani, domenica 10 luglio, dalle ore 21.15, in piazza Sant’Anna, cuore della frazione collinare di Diano Serreta, nel Comune di Diano Marina.

A salire sul palco sarà Vittorio Bonetti, artista romagnolo di grande esperienza, il quale, oltre ad alcuni sui brani, interpreterà i grandi classici della musica italiana, spaziando da brani di Guccini a quelli di De Andrè, dei Nomadi, di Gaber, Conte, De Gregori e così via.

Nativo di Alfonsine (Ra), il debutto di Bonetti risale al 1971 come pianista compositore di un gruppo rock, mentre la sua carriera di solista (piano e voce) inizia nel 1984. Al suo attivo diversi album, centinaia di spettacoli in tutta Italia, nelle piazze e in occasione di manifestazioni.

Inoltre vanta collaborazioni con personaggi del calibro di Fabio Fazio, Paolo Hendel, David Riondino, Paolo Belli, Angelo Branduardi, Jovanotti, Freak Antoni, Francesco Guccini, Roberto Vecchioni, Vinicio Capossela e Sergio Staino.

Per il suo infinito repertorio si è meritato l’appellativo di “juke-box umano” datogli dal critico ed autore Michele Serra.
A Diano Marina arriverà reduce da un concerto in Toscana.

“La musica, come ogni forma d’arte,  porta la luce e stimola l’aggregazione – afferma Bonetti – E l’aggregazione, porta a sua volta energia. Io ho assistito a tanti cambiamenti, anche politici, e ho cantato brani di autori del calibro di Guccini, De André, sentendo la loro motivazione. Quello che canto è quello che vivo”.

Per facilitare la presenza del pubblico, è stato predisposto un servizio gratuito di bus navetta, con partenza alle ore 20.30 dalla piazza antistante la Chiesa Parrocchiale di Diano Marina, con rientro a fine concerto (ore 23 circa).

Nell’ambito di “Concerti all’alba”, una delle novità dell’estate 2016, Vittorio Bonetti replicherà lo spettacolo la mattina successiva, lunedì 11, alle ore 8, sulla passeggiata a mare, di fronte al Molo delle Tartarughe.

I due appuntamenti, ad ingresso gratuito, fanno parte del ricco calendario delle manifestazioni estive proposto dall’Amministrazione Comunale di Diano Marina.

Segui Imperiapost anche su: