IMPERIA. “MI HANNO VIOLENTATA NEL BAGNO DI UN LOCALE”. DENUNCIA SHOCK DI UNA 49ENNE. INDAGA LA POLIZIA/ECCO COSA E’ SUCCESSO

Cronaca Home

collage_violenza sessuale_bar_donna

“Mi hanno violentata nel bagno di un locale”. Questa la denuncia shock presentata nella notte di venerdì da una 49enne di nazionalità svizzera, in vacanza a Imperia, alla Polizia.

Secondo una prima ricostruzione fornita agli inquirenti, la donna, rimasta chiusa all’interno del bagno del locale dove aveva trascorso la serata, sarebbe stata soccorsa dopo alcuni minuti da un uomo il quale avrebbe poi iniziato a palpeggiarla. Successivamente si sarebbe consumato un rapporto sessuale completo. 

Al rientro nell’albergo dove alloggiava con alcune amiche, la 49enne ha raccontato l’accaduto e al termine del confronto ha deciso di chiamare la Polizia, intervenuta prima sul posto e in seguito al Pronto Soccorso, dove la 49enne si è recata per una visita medica. 

L’inchiesta è stata affidata al PM Barbara Bresci. Al momento non risultano indagati, anche perché gli inquirenti sono al lavoro per verificare l’attendibilità del racconto della 49enne, in alcune parti ritenuto non del tutto chiaro, in particolare sotto il profilo della volontà della donna di consumare il rapporto sessuale.

Nel frattempo è stato identificato l’uomo che, secondo la donna di origine svizzere, si sarebbe reso responsabile della violenza sessuale. Si tratta di un imperiese di circa 40 anni.