IMPERIA. ADDIO AL CHIOSCO “LA RABINA”. ULTIMO ATTO, IL COMUNE FIRMA IL DECRETO DI DECADENZA DELLA CONCESSIONE DEMANIALE/IL CASO

Home Imperia

Il Comune di Imperia ha messo definitivamente la parola fine al chiosco “La Rabina”. Nei
giorni scorsi, infatti, il dirigente del settore Demanio Pierre Marie Lunghi ha firmato…

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Rabina decadenza

Il Comune di Imperia ha messo definitivamente la parola fine al chiosco “La Rabina”. Nei giorni scorsi, infatti, il dirigente del settore Demanio Pierre Marie Lunghi ha firmato l’atto di decadenza della concessione demaniale in capo dalla società La Rabina S.A.S., notificando il provvedimento agli amministratori della società. La concessione in questione era stata regolarmente rilasciata dal Comune stesso nel 2005, oltre dieci anni fa.

Nel relativo provvedimento si legge che il Comune di Imperia aveva avviato il procedimento di decadenza il 23 dicembre del 2014 per “oggettiva irregolarità edilizia del chiosco”.

Nonostante il provvedimento si sia poi concluso con l’archiviazione in quanto l’intero manufatto demolito nel dicembre del 2015, la decadenza è ugualmente subentrata in quanto la concessione, che scadeva proprio nel dicembre del 2015, non è mai stata rinnovata. Il motivo? Il Comune  ha sciolto le riserve nei mesi scorsi. Il piano regolatore, secondo gli uffici comunali, non prevede la realizzazione di alcun chiosco nell’area dove un tempo sorgeva “La Rabina”.

Una storia chiusa, dunque, quella di uno dei chioschi più amati della città, con buona pace di turisti e imperiesi.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!