IMPERIA. LA PALESTRA “QUARTIERE LATINO” RINNOVA LA SALA PESI E CONTINUA CON I CORSI DI AUTODIFESA PER TUTTI. KRAV MAGA, ZUMBA, FITNESS BURLESQUE E… / SCOPRILI TUTTI

Home Shopping

quartiere

Imperia. La Palestra Quartiere Latino, in via Tommaso Littardi 101 a Porto Maurizio, inizia la stagione invernale con la sala pesi, di 250 mq, completamente rinnovata, nuovi corsi fitness e diversi tipi di arti marziali con novità diversificazioni e orari, il tutto per rendere più accessibili tutte le sale sia a chi frequenta i corsi, sia per chi in maniera autonoma pratica squash e usa le macchine ora tutte Matrix fitness. Luca Castellino, titolare della palestra, segue personalmente tutte le attività svolte in sala grazie alle sue qualifiche (Laurea in Scienze Motorie- Istruttore sala pesi -Istruttore allenamento funzionale- Krav Maga advanced instructor- Kapap I level instructor- Instructor Russian Martial Arts Systema)

Tutte le informazioni, contatti e orari sono disponibili sul sito internet : http://www.palestraquartierelatino.it  e sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/www.palestraquartierelatino.it/?fref=ts

PALESTRA QUARTIERE LATINO FITNESS AREA Via Tommaso Littardi, 101, 18100 Imperia CELL: 334 9425516  E-MAIL: info@palestraquartierelatino.it

Si inizia questa sera, lunedì’ 26 settembre con due lezioni di prova gratuite, con i CORSI DI BRAZILIAN JIU JITSU e GRAPPLING (NO-GI) con il PROF. CINTURA NERA DAVIDE BERARDI e la CINTURA MARRONE GIORGIO ELENA by Daruma Brazilian Jiu Jitsu.

Lunedì 26 e mercoldì 28 Settembre 2 lezioni di prova gratuita aperte a tutti.

Mentre Martedì 27 e Giovedì 29 Settembre alle ore 18 si terranno 2 lezioni di Body Pump di prova GRATUITE, e si prosegue con i corsi “ZUMBA FITNESS” E “FITNESS BURLESQUE” tenuti da Patrick Di Bella il 3 Ottobre Zumba Fitness H. 19.00 e il 4 Ottobre Fitness Burlesque H. 18.00

Per approfondire le discipline di Arti Marziali e Difesa Personale ( Istruttori per Brasilian Ju Jitsu e Grappling Prof. Cintura Nera Davide Berardi e Aiuto Maestro Davide Elena Cintura Marrona- Istruttori Mattia Ardoino Kapap level I instructor- Guido Gatti  Kapap level I instructor- Andrea Rubino Krav Maga basic instructor- Fabrizio Stillitano Instructor Russian Martial Arts Systema- Greta Tushe Instructor Russian Martial Arts Systema) con i relativi corsi presenti in palestra ecco una breve presentazione: 

KRAV MAGA E KAPAP

Il Krav Maga e il Kapap sono due sistemi Israeliani di autodifesa di derivazione militare.

Per la loro semplicità di apprendimento ed esecuzione sono adatti a tutti, sia uomini che donne di qualsiasi corporatura, peso e altezza anche senza nessuna precedente esperienza nel campo delle arti marziali.

SYSTEMA

Il Systema è un metodo  di combattimento di derivazione militare di origine russa; esso racchiude tecniche adatte a ogni indviduo sia esso civile, militare o professionista nel settore operativo.

BRAZILIAN JIU JITSU e GRAPPLING

Il jiu jitsu brasiliano o brazilian jiu jitsu (BJJ) è una disciplina che studia la lotta a terra. Anche se nasce come arte marziale in cui si usa il kimono (chiamato GI) negli ultimi anni la Federazione Internazionale di BJJ (IBJJF) ha introdotto le competizioni senza l’uso del kimono (chiamate NO-GI) creando uno stile di BJJ quasi identico al Grappling.

Il BJJ nacque in Brasile grazie alla venuta, nei primi anni del secolo, del console giapponese Mitsuyo Maeda, conosciuto anche con l’appellativo di “Conte Koma”, il quale, dopo aver dimostrato nel corso dei sui viaggi le tecniche del judo stile kodokan (ossia il judo praticato dalla prima scuola del fondatore Jigoro Kano), di cui era un particolare esperto nella lotta al suolo, fondò un dojo dove il giovanissimo Carlos Gracie, figlio di Gastao, facoltoso uomo d’affari, divenne uno dei suoi migliori studenti.Fratello minore di Carlos era l’ormai leggendario Helio, il quale disputò decine di incontri leggendari (su tutti la sfida contro il campione di lotta Waldemar Santana e uno dei più forti judoka di tutti i tempi, Masahiko Kimura) che dimostrarono al mondo come la tecnica sopraffina del jiu jitsu poteva portare al successo nei combattimenti anche una persona gracile quale era appunto Helio Gracie. Negli anni ’80 del XX secolo esponenti di spicco della famiglia Gracie emigrarono negli USA e lì organizzarono dei tornei interstile, nei quali sfidarono i combattenti di altri sistemi.

Il programma televisivo che veicolava questi sfide a torneo ebbe successo e negli USA, ispirato al movimento brasiliano degli scontri senza (quasi) regole, detto vale tudo (dal brasiliano “vale tutto”), nacque il famosissimo Ultimate Fighting Championship tenutosi per la prima volta nel 1993. Fu mostrata al mondo l’efficacia del jiu jitsu brasiliano, che dominò apertamente gli altri metodi in 3 edizioni delle prime 12. Il campione della famiglia Gracie che doveva rappresentare lo stile di lotta era Royce, uno dei figli di Helio: egli riuscì a dominare, mostrando grande abilità, tutti i lottatori del torneo, compresi quelli più forti fisicamente e di gran lunga più pesanti.

Royce Gracie, con i sui 80 kg, finalizzò (fece arrendere) i suoi temibili avversari per leva, strangolamento, chiavi articolari, pressioni dolorose e altre tecniche di rara efficacia in altre discipline. Un successo clamoroso che fece conoscere al mondo quello che ormai era definito più genericamente “jiu jitsu brasiliano” piuttosto che “Gracie jiu jitsu”, a onorare il paese che ha sviluppato l'”arte suave” così grandemente. La grande celebrità innescata dalla forza dei mass-media americani rese dunque il BJJ uno sport famoso in tutto il mondo e da quell’epoca il suo diffondersi è aumentato in maniera esponenziale.

Oggi il movimento internazionale del BJJ è infatti in costante crescita, sia come sport amatoriale in sé (dove le percussioni sono vietate) sia come elemento fondamentale della preparazione dei combattenti di MMA (mixed martial arts), sport di massimo contatto derivato dagli originari Vale Tudo brasiliani che hanno raggiunto la massima fama con l’ International Vale Tudo Championship.

Mentre i Corsi i Corsi Fitness sono seguiti da Patrick Di Bella  (Zumba Fitness basic 1 Istruttore Fitness Burlesque Ballerino di danze Standard e Latino Americano a livello agonistico Sesto classificato al campionato Italiano 2006) e Raffaella Starace (Istruttrice Spinning Istruttrice Step e aerobica Istruttrice Fit boxe Istruttrice GAG e ABS Istruttrice Real ball Istruttrice H.E.A.T.)

Ecco la descrizione di tutte le attività fitness:

AERO TONE, STEP E TONIFICAZIONE (Raffaella): si tratta di ginnastica a corpo libero con elementi coreografici a ritmo di musica, il cui obiettivo è l’allenamento delle funzioni cardiovascolari e respiratorie, la tonificazione e il consumo calorico.

La diversità delle tecniche usate, così come l’impiego di attrezzi (step, cavigliere, manubri, ecc.) permette ai partecipanti di diversificare l’allenamento cardiovascolare rendendolo vario e stimolante allo stesso tempo.
L’attrezzo più utilizzato è lo step, che si distingue da altre forme di esercizio aerobico per l’uso di una piattaforma (gradino) di 25 cm. La lezione di step prevede una serie di esercizi dinamici di salita e discesa dalla piattaforma seguendo un ritmo costante scandito dalla musica.

Lo step aiuta a bruciare calorie e regolare il peso corporeo, aiuta il sistema cardiovascolare e migliora la deambulazione, l’equilibrio e l’armonia dei movimenti. Dal momento che l’allenamento è divertente e piacevole può aiutare a diminuire lo stress mentale, a non sentire la fatica e se è svolto in gruppo, è in grado di creare e sviluppare grandi rapporti sociali.
Durante questo tipo di lezione si alternano intervalli di esercizi a terra per la tonificazione muscolare, in particolare delle zone in cui c’è un maggior accumulo di grasso superfluo.


AERO TONE (Raffaella): nata dalla fusione dell’allenamento cardiovascolare tipico dell’Aerobica con quello di potenziamento muscolare caratteristico del Tone Up, l’attività di Areo Tone è perfetta per chi desidera bruciare le calorie in eccesso lavorando, al tempo stesso, sulla muscolatura di tutto il corpo.
Il divertente movimento aerobico di intensità variabile viene intervallato da esercizi che, svolti a tempo di musica con semplici attrezzi, quali lo step e i piccoli pesi, puntano a conferire tonicità ai tessuti muscolari.
Snellire e tonificare sono le parole d’ordine di un allenamento che apporta anche benefici alle funzionalità cardiorespiratorie e circolatorie dell’organismo, tenendo a bada l’ansia e lo stress di tutti i giorni.


TOTAL BODY (Raffaella): La lezione Total body workout è tutta rigorosamente a ritmo di musica. Il Total Body workout è una lezione allenante molto completa che combina tecniche di esercizio finalizzate al condizionamento muscolare, unitamente al miglioramento dell’attività cardiovascolare e alla forma estetica complessiva del corpo.

Il Total body workout è quindi un allenamento generale che include sia l’aspetto cardiovascolare sia la resistenza fisica e sopratutto la tonificazione. Grazie all’utilizzo di attrezzi fitness quali manubri, cavigliere, elastici e palla medica, La musculatura di tutto il corpo è allenata con questo tipo di allenamento.

La dinamicità del lavoro nel Total body workout, abbinata all’impiego di carichi esigui, lo rende un’attività aerobica a tutti gli effetti, simile (da un punto di vista della sollecitazione) ai lavori in circuito. Tuttavia ai classici benefici propri del lavoro aerobico, si somma una maggiore intensità nella stimolazione delle masse muscolari, riuscendo al contempo a migliorarne la tonicità e sollecitando la resistenza anaerobica locale. Anche in questo caso non è secondaria la stimolazione sul fronte della coordinazione, con input continui da un punto di vista della percezione del senso del ritmo e della coordinazione intersegmentaria.


ZUMBA (Patrick): non una semplice lezione, ma una festa di danza-fitness, facile da seguire e ispirato ai ritmi latino americani, esalta i sensi e fa lavorare tutti i principali gruppi muscolari in un’esplosione di esercizi cardio ad alta energia che lascia i partecipanti energizzati, ristorati e pieni di vita. Le lezioni Zumba si distinguono per i ritmi esotici come Merengue, Cumbia, Hip-hop, Latin Dance e prima ancora che i partecipanti se ne accorgano, gli addominali, le braccia e le cosce vengono tonificati e il loro livello di energia arriva alle stelle!


SPINNING (Raffaella): lo SPINNING è un’attività aerobica di gruppo su bicicletta stazionaria. La lezione si svolge in gruppo, sotto la direzione di un istruttore che impartisce i ritmi di pedalata secondo la velocità della musica utilizzata. Si cerca di condurre il ciclista attraverso un viaggio virtuale in cui la concentrazione e il coinvolgimento portino la mente a superare la fatica fisica e ad aumentare così le proprie capacità organiche.

Lo spinning è un allenamento aerobico ad alto consumo calorico rivolto ai praticanti delle palestre ed in particolare agli appassionati del ciclismo.


ABS E GAG (Raffaella): l’ABS e il GAG rientrano nelle discipline aerobiche e si fondano su allenamenti mirati soprattutto alla parte superiore del corpo (ABS: Addominali-Braccia- Spalle) o a quella inferiore (GAG: Gambe-Addominali-Glutei). Nel corso della lezione possono essere utilizzati diversi attrezzi come lo step, piccoli elastici, bilancieri, ecc.


FITNESS BURLESQUE (Patrick): l’energia della danza, la potenza del fitness e la sensualità e gestualità del fantastico mondo del burlesque: ecco gli ingredienti di questa nuova disciplina! Fitness Burlesque è il corso che renderà la classe un’esplosione di energia e fascino, dove poter coordinare la scarpa ginnica con il tacco o stiletto, dove momenti di danza si associano all’allungamento muscolare, squat, estensioni… il tutto “condito” da hits al femminile e piccole coreografie!

Ecco tutti gli orari suddivisi per corsi e sale predisposte per le attività e dello squash:

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

PALESTRA QUARTIERE LATINO FITNESS AREA Via Tommaso Littardi, 101, 18100 Imperia CELL: 334 9425516  E-MAIL: info@palestraquartierelatino.it