IMPERIA DI TUTTI IMPERIA PER TUTTI. SABATO 1 OTTOBRE L’INCONTRO ALLA SOCIETÀ OPERAIA SU MOBILITÀ, METODO SWITCH, CICLABILE CULTURA E BILANCIO/ I DETTAGLI

Cultura e manifestazioni Home

c55996b2-f97c-4984-8a39-e754a13d3641-1

Sabato 1 ottobre dalle ore 9,30 presso la Società Operaia, in via Carducci a Imperia Porto Maurizio, Imperia di Tutti Imperia per Tutti organizza l’incontro aperto con la cittadinanza “ IMcontriamoci”.

“  Il nostro movimento ritiene sia importante, soprattutto in questo periodo,che a Imperia si torni  a parlare di politica, di idee e di progetti” afferma il coordinatore Luppi Claudio “ e lo fa nella maniera che più gli appartiene, incontrando la cittadinanza”.

Tanti gli argomenti che verranno affrontati: apertura dei lavori  alle 9,30 con “L’idea di città” in cui si approfondiranno temi quali la mobilità cittadina da via Cascione a piazza Dante, verrà quindi approfondito  il metodo Switch e se possa essere applicato all’ area abbandonata dell’ ex Italcementi, si parlerà poi della pista ciclabile nella provincia di Imperia e delle relative opportunità  anche a fronte della imminente dismissione della ferrovia.  Si proseguirà  con “ la cultura… oltre i tagli” in cui verranno esplicitati i progetti, le problematiche, gli obiettivi prossimi  e  quelli più distanti su cui  l’assessorato alla cultura  si sta impegnando.
Si chiuderà l’incontro  con l’argomento “ Dal bilancio sociale al partecipativo” : un approfondimento sugli aspetti, le opportunità e gli sviluppi di questo strumento di trasparenza amministrativa. I lavori si chiuderanno verso mezzogiorno.

All’incontro si assisterà a interventi  di spessore”  prosegue Luppi. “ Accanto a relatori storicamente vicini al nostro gruppo quali il Prof. Nicola Podestà, assessore alla cultura, e il Prof. Franco Manti dell’università di Genova che parlerà del bilancio sociale, abbiamo deciso di invitare  relatori esterni  importanti quali il Geom. Arcangelo Merella, ex amministratore unico di Ire Liguria, l’Arch. Enrica Fresia, Assessore all’urbanistica del Comune di Imperia, l’Arch. Panebianco , presidente dell’Ordine degli architetti della provincia di Imperia e l’Arch. Sergio Raimondo, direttore tecnico di Area 24. Ringraziamo tutti i relatori per la disponibilità che ci hanno dimostrato permettendoci di organizzare un incontro di alto livello. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare.”