IMPERIA. INSEGUIMENTO PER LE VIE DEL CENTRO DI ONEGLIA DOPO LA TENTATA TRUFFA A UN COMMERCIANTE. INTERVIENE LA POLIZIA E…/ECCO COSA È SUCCESSO

Cronaca Home

polizia-tabacchino

Tenta di truffare un tabaccaio, ma quest’ultimo, accortosi dell’inganno, chiama la Polizia e lo insegue per tutto il centro di Oneglia, bloccandolo e consegnandolo alle forze dell’ordine, facendosi poi consegnare il maltolto. 

E’ successo questa mattina a Imperia, protagonista un 42enne. Vittima di turno il tabaccaio di via Ospedale. Il malvivente è entrato nell’esercizio commerciale chiedendo di poter giocare al Lotto e di poter acquistare una stecca di sigarette. Al momento del pagamento, però, il 42enne ha chiesto all’esercente di poter pagare con il Bancomat, fingendo poi di averlo dimenticato in macchina, tentando nel frattempo di intascarsi la ricevuta della giocata. Tentativo però, quest’ultimo, stoppato sul nascere dal tabaccaio.

Successivamente l’uomo è uscito dal tabacchino in tutta fretta, con la scusa di andare a prendere in auto il bancomat. Il commerciante, insospettito lo ha seguito. Ne è nato un inseguimento per le vie del centro, mentre la moglie del tabaccaio avvisava la Polizia.

Dopo un lungo inseguimento, il 42enne è stato raggiunto, fermato dall’esercente e consegnato alla Polizia che lo ha identificato. Dopo alcune ore, il 42enne, cui il tabaccaio aveva intimato il pagamento, pena la denuncia alle forze dell’ordine, è tornato in via Ospedale per saldare il debito.