IMPERIA. SABATO 14 OTTOBRE ALLA BIBLIOTECA LAGORIO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO ” I CRIMINI DI GUERRA TEDESCHI IN ITALIA” DI CARLO GENTILE/ I DETTAGLI

Cultura e manifestazioni Home

locagentile

L’ ISTITUTO STORICO della RESISTENZA e dell’ETA’ CONTEMPORANEA della Provincia di IMPERIA Presenta il volume “I Crimini di guerra tedeschi in Italia” di CARLO GENTILE  Università di Colonia
Comitato Scientifico dell ‘ATLANTE DELLE STRAGI NAZIFASCISTE

INCONTRO CON L’AUTORE
Presenta DANIELE LA CORTE Giornalista e scrittore
Introducono GIOVANNI RAINISIO Presidente ISRECIM
ROBERTO MORIANI Comitato Scientifico
VENERDI’ 14 OTTOBRE ORE 17 BIBLIOTECA CIVICA L.LAGORIO SALA CONFERENZE

Carlo Gentile” I crimini di guerra tedeschi in Italia “

A oltre settant’anni dalle stragi naziste in Italia, Carlo Gentile ci offre una riscrittura rigorosa e terribile di un pezzo della nostra storia, e una rilettura della fisionomia dell’esercito del Terzo Reich. 

Nelle sue ricerche ha utilizzato fondi degli archivi della Wermacht, della Gestapo e della Lurbraffe, ed ha avuto accesso agli atti dei processi nei quali ha partecipato come consulente.
Dall’estate del 1943 alla primavera del 1945, mentre la Wehr-rnacht arretra dal Sud al Nord Italia e il nuovo fronte della resistenza prende corpo, il Terzo Reich scatena la violenza delle sue truppe sulla popolazione civile. Uomini, donne e bambini diventano nemici da annientare, bersagli scelti di corpi speciali. Di quelle stragi Carlo Gentile si é occupato da studioso e da pento nei processi che in alcuni casi – come Sant’Anna di Stazzema – sono ancora stona viva. Frutto di anni di ricerca nei principali archivi internazionali – compreso il noto tarmadio della vergogna» – il suo lavoro ripercorre la storia delle vittime e ci offre un ritratto inedito dei carnefici, spesso militari molto giovani ma fortemente ideologivati. Già pubblicato in Germania, dove é stato accolto come un importante contributo al dibattito storiografico, lo studio di Gentile è la cronaca di un biennio che ha ferito l’Italia nel profondo, ma soprattutto è un quadro dettagliato, assai significativo, delle strategie di guerra tedesche nel nostro paese.