DIANO MARINA. FRANA IN VIA TORINO. STRADA CHIUSA, ESPLODE LA RABBIA DI TURISTI E RESIDENTI: “SIAMO ISOLATI, NON PASSANO NEANCHE I MEZZI DI SOCCORSO!”/FOTO E VIDEO

Golfo Dianese Home

Esplode la protesta dei residenti a Diano Marina per la chiusura dell’accesso
a via Torino a causa della frana abbattutasi domenica scorsa sulla strada

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

strada-chiusa-diano

Esplode la protesta dei residenti a Diano Marina per la chiusura dell’accesso a via Torino a causa della frana abbattutasi domenica scorsa sulla strada. Per permettere i lavori di messa in sicurezza l’accesso è stato interdetto, in entrambe le direzioni,  blocchi di cemento. Una soluzione che i residenti ritengono inadeguata in quanto di fatto li isola rendendo impossibile ogni spostamento, sia a piedi che con qualunque mezzo di trasporto.

Il Sindaco Giacomo Chiappori nei giorni scorsi ha firmato un’ordinanza con la quale ha disposto la chiusura della strada, ma i residenti si aspettavano almeno un varco per il passaggio pedonale e per i mezzi di soccorso, di cui al momento non c’è traccia.

Furiosi, i residenti hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri.

Isolato anche il Camping “Angolo di Sogno” con all’interno i turisti. In totale, tra turisti e residenti, sono 20 i nuclei familiari “intrappolati.”.

Al momento sono tre le soluzioni al vaglio. Un permesso speciale per il transito dall’Incompiuta, la realizzazione di una passerella, oppure un corridoio per garantire almeno il passaggio pedonale.

“Ci sono persone che sono invalide – tuonano i residenti – C’è anche chi ha bisogno di una trasfusione di sangue perché gravemente malato, ma l’ambulanza di qui non può passare. Il campeggio è stato chiuso e sono stati disdetti i camper prenotati per Olioliva. I bambini non sono potuti andare a scuola. Almeno il passaggio doveva essere garantito. I Vigili domenica mattina avevano detto che saremmo rimasti bloccati per qualche giorno con il passaggio pedonale, invece qui hanno chiuso tutto. Siamo isolati e bloccati. Come può essere un Sindaco essere così incoscente? Non si fa neanche vedere e ci lascia qui fuori come dei cretini a reclamare. E’ dal 2008 che quel versante è pericolante e nessuno ha fatto niente. Hanno scritto che avrebbero lasciato lo spazio per i mezzi di soccorso, ma non è così. Le ambulanze non passano, i Vigili del Fuoco non passano. Io ho la macchina bloccata. O viene la Polizia e mi fa passare oppure io passo dall’Incompiuta, ma poi non mi vengano a dire niente. Io devo uscire per forza. Ci facciano un permesso sino a che la strada non viene riaperta. Non penseranno mica che possiamo rimanere bliccati qui per settimane?”.

 

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!