PORTO TURISTICO. AL VIA I LAVORI PER LA BONIFICA DELL’AREA CHE OSPITAVA IL CAPANNONE ABUSIVO. IL COPI:”GO IMPERIA REALIZZI VIABILITÀ ALTERNATIVA AI CANTIERI”/FOTO E VIDEO

Home Imperia

15102274_10211804379851923_702226808_o

Sono iniziati ieri, lunedì 14 novembre, i lavori nell’are dedicata alla cantieristica del Porto di Imperia, che permetteranno la bonifica della superficie un tempo occupata dal capannone “abusivo” e dal 2012, dopo la demolizione della struttura, in stato di abbandono.

L’accordo, stipulato lo scorso 19 ottobre, prevede la concessione dell’area al Copi (Consorzio Operatori del Porto di Imperia) fino al 2019Il progetto è quello di provvedere per prima cosa alla bonifica del terreno, per poi successivamente occuparlo con nuove imbarcazioni, ampliando l’area del cantiere.

“Il nostro intento – afferma il presidente del Copi, Corrado Giancaspro – è quello di pulire e riordinare il sito, in tempi veloci. Il Copi infatti vuole immediatamente sviluppare l’attività al 100%. Ciò che manca però è la sistemazione della strada, in modo che l’utenza che accede non passi più attraverso i cantieri. Mi auguro che Go Imperia proceda presto a prendere una decisione, e che dia il via ai lavori per la creazione di una strada sicura, provvisoria o definitiva che sia.

In 2 o 3 giorni – prosegue Giancaspro – il sito sarà a posto, almeno da un punto di vista visivo. Dopodiché, aspetteremo che tutto sia a norma e in sicurezza per procedere a posizionare le imbarcazioni nella nuova area. Abbiamo già iniziato a spendere molto, ma per andare avanti con i progetti aspettiamo una concessione a lungo termine”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]