IMPERIA. PALLAVOLO FEMMINILE. LA NUOVA SAN CAMILLO VOLLEY SCONFITTA 3-2 DAL VENTIMIGLIA NEL CAMPIONATO DI PRIMA DIVISIONE/TUTTI I RISULTATI

Home Pallavolo Sport

teamschiavetti

Sabato sera al Palaroya di Ventimiglia erano di scena le atlete della Prima Divisione ed è arrivata la prima sconfitta della stagione col punteggio di 3-2 in favore delle ragazze allenate da coach Sergio ( parziali 19-25,18-25,25-21,25-13,15-12 ).

Alle atlete allenate da Rudy Squillace e Giulio Mulinu è venuto a mancare nel corso del secondo set l’apporto della palleggiatrice Chiara Menegatti a causa di un infortunio muscolare che ne ha condizionato l’intera partita aggiungendosi alle non ottimali condizioni dell’opposto Daniela Gugliotta. Nonostante ciò va reso pieno merito alle giovani Ventimigliesi che si sono rese protagoniste di una grande rimonta incoraggiate dal numeroso pubblico presente alla partita.

Resta il rammarico per la non brillante prestazione degli ultimi tre set ma forse bisogna anche imparare dai momenti di difficoltà e cercare di migliorare l’intesa in un gruppo che spazia dai 14 ai 24 anni. La nota positiva è data dal fatto che si è riusciti a muovere la classifica in attesa della prossima partita ancora in trasferta sul campo dell’Alassio-Laigueglia attuale capolista con tre vittorie su tre e senza perdere nemmeno un set.
Nel campionato U.14 F FIPAV Ottima prestazione della squadra NSC INFINITY che centra ben due vittorie entrambe per 3 set a 0 la prima contro la compagine imperiese Maurina Volley e la seconda contro il lo Sport Club Ventimiglia confermandosi così in testa alla classifica del proprio girone.

Difficile gara invece l’Under 18 NSC DDS Distributori Automatici che cede in casa per 3 a 0, nonostante l’impegno con le esperte e bravissime atlete della Inglina Albisola.

L’emozione gioca un brutto scherzo alle piccole dell’Under 14 Garage Moderno, nel campionato CSI che cedono per 3-0 sul parquet del Sanremo Sport, partita giocata con grinta e quasi sempre in vantaggio fino ai 20 punti in tutti e tre i set e poi cala il sipario facendosi sopraffare e portando alla vittoria la squadra matuziana.