IMPERIA. GLI ANGELI DEL FANGO IN RICOGNIZIONE NEI LUOGHI COLPITI DALL’ALLUVIONE. “SIAMO UNA FORZA VOLONTARIA A DISPOSIZIONE DEI CENTRI OPERATIVI”/FOTO E VIDEO

Attualità Home

angeli_collage

Gli Angeli del Fango hanno iniziato a muoversi, portando il loro supporto nei luoghi dell’entroterra colpiti dall’alluvione. Inizialmente effettueranno una ricognizioneper vedere quali necessità ci sono, in modo tale da poter coordinare il gruppo nel modo più efficiente possibile, seguendo le indicazioni che arrivano dai comuni e dalla Protezione Civile.

Abbiamo organizzato questa iniziativa – spiega uno degli organizzatori, Davide Resta – vedendo i disastri che sono successi a Garessio e su tutta la Val Tanaro, ho pensato di organizzarci per intervenire il più presto possibile. Nel gruppo abbiamo più di 500 iscritti. Lo scopo non è solo quella di andare a spalare il fango, che è la prima necessità, ma anche, in un secondo momento, di dare in un secondo momento dare un supporto economico a chi si è trovato la casa spazzata via o la cantina allagata di fango. Se tutti si tirano su le maniche si riesce a fare tanto. C’è anche l’emergenza per gli animali, senza cibo, in difficoltà o smarriti. Abbiamo sentito che ci sono delle persone con allevamenti privati che sono rimasti senza fieno.

Non ci siamo improvvisati. Prima di fondare questo gruppo ho interpellato Mattia Novaro, della Protezione Civile di Imperia, per sapere come creare un supporto organizzato e coordinato, per evitare di improvvisarsi a partire solo con l’idea di voler dare una mano, ma senza indicazioni, seppure con un buon intento. 

Oggi penso che andremo a Lovegno, poichè la strada per Garessio è inagibile, si può passare solo dal Colle San Bernardo, e quindi aspettiamo indicazioni. Siamo diventati una forza volontaria a loro disposizione.

Ho sentito il COM, Centro Operativo Multifunzione, di Ceva, e domattina ci daranno comunicazioni su dove intervenire. Abbiamo il gruppo Angeli del Fango di Imperia e chi vuole può unirsi”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]