DALL’8 ALL’11 DICEMBRE LA 27ª EDIZIONE DELLA WINTER REGATTA. IN ARRIVO A IMPERIA OLTRE 170 IMBARCAZIONI DA TUTTA EUROPA/FOTO E VIDEO

Cultura e manifestazioni Home

Dopo le Vele d’Epoca 2016, è in arrivo un altro grande appuntamento nei porti di Imperia. Dall’8 all’11 dicembre si svolgerà la 27° edizione della manifestazione “Imperia Winter Regatta”.

winterregatta_collage

Dopo le Vele d’Epoca 2016, è in arrivo un altro grande appuntamento a Imperia. Dall’8 all’11 dicembre., infatti, si svolgerà la 27ª edizione della manifestazione “Imperia Winter Regatta”, organizzata grazie alla collaborazione tra Yacht Club Imperia, Porto Maurizio Yacht Club e CNAM Alassio, con il prezioso contributo di Assonautica Imperia, Go Imperia, Bar Ristorante Altamarea e Bagni Spiaggia d’Oro.

Sono già quasi 180 le imbarcazione iscritte, provenienti da 12 diverse nazioni europee, il che rappresenta già un primo grande successo per questa importante manifestazione dedicata alla vela sportiva. Il cuore della manifestazione sarà la Marina di Porto Maurizio che accoglierà per quattro giorni circa 400 atleti di tutta Europa.

Sponsor dell’evento sono: Fratelli Carli, Linea Mediterranea, Uno Communication, Supermercati Simply-Sma, MFI, Veleria Zaoli.

Un’importante collaborazione tecnica verrà garantita dalla Guardia Costiera, dal Comune di Imperia, dal gruppo di volontari della Protezione Civile SS Trinità di Imperia e da alcune scuole della città: Istituto Tecnico Nautico “Andrea Doria”, Istituto Tecnico Professionale del Commercio e Turismo e Istituto Professionale Sez. Operatori del Mare “Guglielmo Marconi”.

Presenti alla conferenza stampa per presentare l’evento Sandro Oddone e Marco Savini, presidente e vice presidente dello Yacht Club Imperia, Luciano Pischedda, Comandante della Capitaneria di Porto di Imperia, Giuseppe Zagarella, Vicesindaco di Imperia, Simone Vassallo, Assessore Comunale allo Sport, e Fulvio Parodi, presidente del Porto Maurizio Yacht Club. La direttrice di Assonautica Karin Boriani, porta i saluti del presidente dell’Assonautica, Lucio Carli, impossibilitato a presenziare alla conferenza.

KARIN BORIANI – DIRETTRICE ASSONAUTICA IMPERIA

“Vorremmo ringraziare la Capitaneria di Porto e la Città di Imperia che collaborano con noi anche questa volta. L’Assonautica ha avuto già una proficua collaborazione con Yacht Club di Imperia e con Porto Maurizio Yacht Club nella passata edizione di settembre delle Vele d’Epoca e questo sodalizio va avanti con la Winter Regatta 2016. Siamo sicuri che anche quest’anno sarà un evento importante”

SIMONE VASSALLO – ASSESSORE COMUNALE ALLO SPORT

“Credo che sia un appuntamento importante. C’è un grande lavoro di sinergia dalle varie associazioni e dagli sponsor che sono dietro a questo evento. Come Assessore allo Sport sono estremamente soddisfatto che Imperia si riconosce sempre come città turistica balneare. Grazie eventi come questo, di carattere internazionale, sono tante le nazioni che giungeranno a Imperia. Bisogna pensare di avere motivo di essere orgogliosi di quello che viene fatto nella nostra città, anche se non siamo chiaramente a giugno, luglio o agosto, dove è più facile organizzare eventi per le condizioni climatiche. Addirittura negli ultimi giorni il maltempo ha colpito l’entroterra in maniera spietata. Cerchiamo quindi di organizzare un evento positivo, dove le persone potranno partecipare in maniera attiva, per vedere questo spettacolo marittimo che si terrà nel nostro bacino imperiese”.

MARCO SAVINI – VICE PRESIDENTE YACHT CLUB IMPERIA

“Avremo l’importante collaborazione della Go Imperia, della Protezione Civile SS Trinità di Imperia, dell’Istituto Tecnico Nautico “Andrea Doria”, dell’Istituto Tecnico Professionale del Commercio e Turismo e dell’Istituto Professionale Sez. Operatori del Mare “Guglielmo Marconi”. Ci sarà una presenza di circa 500 persone in un periodo dove il turismo a Imperia scarseggia”.

SANDRO ODDONE – PRESIDENTE YACHT CLUB IMPERIA

Dopo le Vele d’Epoca si è creato un team di lavoro eccellente. Il comune ci ha dato fiducia e aiuto, nonostante i problemi amministrativi del porto. Per la classe 420 abbiamo la presenza di 12 nazioni, con 150 equipaggi e 300 ragazzi, mentre per la classe 470, abbiamo 40 equipaggi delle principali società europee, tra cui la nazionale inglese che mancava da un po’ di anni. Gli equipaggi tedeschi saranno una grande presenza. Le gare si svolgeranno nei porti di Oneglia e Porto, in 4 giorni. Sarà interessante perchè nella classe 4.70 ci sono nuovi giovani, in preparazione per Tokio 2020“.

FULVIO PARODI – PRESIDENTE PORTO MAURIZIO YACHT CLUB

“Sono molto soddisfatto dell’unione che si è creata tra i circoli e l’Assonautica, artefici di tante proposte di manifestazioni. Altrettanto felice della collaborazione della Capitaneria, che ci ha dimostrato il suo interesse anche durante le Vele d’Epoca, dandoci la disponibilità della sede della vecchia capitaneria di Porto“.

DAVIDE ASCHERO – ISTRUTTORE YACHT CLUB IMPERIA

Gli iscritti ad oggi sono 177, provenienti da 12 nazioni. La nazione estera più presente è la Germania, con 35 equipaggi. Seguono poi Francia, Spagna, Portogallo, Svizzera, Polonia. Abbiamo un ritorno di tre equipaggi della Gran Bretagna e tre della Turchia, che fanno parte anche della squadra olimpica, e l’Ucraina dall’est europa. Mancano ancora dei rappresentanti dal Nord Europa, aspettiamo questi ultimi giorni. I 420 sono per ora 135, mentre i 470 sono 44, ed essendo un anno post olimpico, sono buoni numeri”.

LUCIANO PISCHEDDA – COMANDANTE CAPITANERIA DI IMPERIA

Imperia sarà la capitale della vela grazie a questa manifestazione. Noi saremo presenti per garantire un ordinato e sicuro svolgimento dell’evento in mare e in terra. Infatti la presenza sarà numerosa e si assisterà ad un numero elevato di barche in un’area ristretta, che richiederà un organizzato controllo. Siamo sicuri della buona riuscita dell’evento perchè stiamo parlando di collaborazioni già collaudate”.

ANNA MAROTTA – ISTRUTTRICE YACHT CLUB IMPERIA

Abbiamo più di 10 ragazzi della squadra agonistica e quest’anno abbiamo anche una decina di ragazzi della pre-agonista che si allenano per entrare nella squadra agonistica. Siamo molti soddisfatti della grande partecipazione di quest’anno“.

GIUSEPPE ZAGARELLA – VICESINDACO DI IMPERIA

“Abbiamo continuato a scommettere su questa importantissima e strategia manifestazione per quello che è il tessuto culturale della marineria locale, un’offerta unica che si può trovare soltanto dalle nostre parti. Si sono superati momenti difficilissimi, ma siamo stati in grado non solo di mantenere questa manifestazione ma di renderla, con grandi sacrifici, sempre compatibile con un territorio che si sta evolvendo“.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

A cura di Gaia Ammirati

Segui Imperiapost anche su: