IMPERIA. NOMINATI CAVALIERI IL COM.TE DEI CARABINIERI DI PIEVE DI TECO TORTOROLO E IL SOVR.TE GATTI. NATTA:”ONORE PER CHI SERVE LO STATO OGNI GIORNO”/FOTO E VIDEO

Cultura e manifestazioni Home

Ieri, martedì 20 dicembre 2016, alle ore 17.30 presso il Palazzo del Governo, il Prefetto di Imperia ha consegnato le Onorificenze di Cavaliere O.M.R.I. al Luogotenente Giulio Tortorolo ed al Sig. Domenico Gatti.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

cavalieri_collage

Ieri, martedì 20 dicembre 2016, alle ore 17.30 presso il Palazzo del Governo, il Prefetto di Imperia ha consegnato le Onorificenze di Cavaliere O.M.R.I., conferite dal Presidente della Repubblica al Luogotenente Giulio Tortorolo, Comandante della Stazione Carabinieri di Pieve di Teco ed al Sig. Domenico Gatti, Sovrintendente Capo della Polizia di Stato in quiescenza.

Sono state, inoltre, consegnate le Medaglie della Liberazione al Sig. Fedro Gazzini di Sanremo ed alla memoria del Sig. Osvaldo Bracco di Imperia, conferite dal Ministro della Difesa quale riconoscimento per il contributo dato alla Resistenza ed alla Lotta di Liberazione al fine dell’affermazione dei Valori fondanti della nostra Costituzione.

CONSEGNA A DOMENICO GATTI

CONSEGNA A GIULIO TORTOROLO

FABIO NATTA

Le due onorificenze che stanno per essere consegnate alla resistenza a due servitori dello Stato. Abbiamo consegnato le onorificenze a chi lo Stato lo serve tutti i giorni, e vedere che lo Stato gli riconosce questo merito è motivo di grande onore. Questa aula credo che sia il posto più idoneo dove consegnarlo, non solo perchè siamo nell’ambito del Palazzo del Governo, nel Palazzo della Provincia, ma perchè la nostra è una delle otto province che ha la medaglia d’oro al valor militare per la lotta per la liberazione del paese. Questo nostro giovane Stato ha avuto un momento da studiare, in cui il popolo intero ha chiuso le coscienze. A un certo punto però c’è stato chi ha riscattato il paese. Al popolo che ha fatto quella lotta deve andare il nostro grazie. Viva l’Italia”.

ALESSANDRO ALESSANDRI

MIRIANO PIRERO

SILVANA TIZZANO

Non sono mancati i momenti di impegno, mi riferisco in particolare all’ultima emergenza idrogeologica, che purtroppo ha creato molti problemi nella provincia, che ci ha visto molto presenti sul territorio. Il bilancio è stato pesante, non è stato un anno leggero. Ogni istituzione si è mossa con grande difficoltà anche per la carenza di organico di cui molti degli uffici di questa provincia soffrono, perciò tutto ciò che va aldilà della gestione ordinaria dell’ufficio non può che comportare il sacrificio massimo di tutti quelli che vi lavorano. Al di là di questo sacrificio, ho trovato risposte affettuose e puntuali a tutte le esigenze in cui ci siamo confrontati con altri enti. Ci sono stati tanti cervelli messi insieme per lavorare a raggiungere l’obiettivo”.

 

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!