ALLARME TERRORISMO A BORDO DEI TRENI IN PARTENZA DA VENTIMIGLIA. TROVATO A NIZZA BIGLIETTO DI PRESUNTI “PENTITI” DELL’ISIS IN CUI SI ANNUNCIANO DUE ATTENTATI/I DETTAGLI

Attualità Home

isis_treno

Allerta terrorismo su due treni in partenza da Ventimiglia e diretti a Torino e Milano. A seguito del ritrovamento di un biglietto in lingua francese a Nizza, avvenuto venerdì 13 gennaio, che avvisava di due possibili attentati a bordo di due treni da parte dell’Isis, è scattato l’allarme presso la stazione di confine.

Il biglietto era firmato “Repentis Daesh Nice-Grasse” (un gruppo dell’Isis della Costa Azzurra), dove la parola “repentis” può significare “pentiti” o “redenti”, e riportava questo messaggio: “Il giorno 14 gennaio due attentati sui treni delle 6.41 da Ventimiglia a Torino e quello delle 11.05 da Ventimiglia a Milano”.

L’intelligence francese ha quindi avvisato l’intelligence italiana e il questore di Imperia, Leopoldo Laricchia, ha immediatamente diramato l’allarme terroristico.

Fortunatamente, nella giornata di sabato 14 gennaio, non si sono verificati attentati a bordo dei treni, ma l’allerta è ancora alta. Al momento, gli investigatori francesi stanno cercando di risalire alla provenienza del messaggio, per valutarne l’autenticità.