DIANO MARINA. BIMBO DI DUE ANNI RESTA CHIUSO IN AUTO IN VIA CAPOCACCIA. SUL POSTO VIGILI DEL FUOCO E POLIZIA MUNICIPALE/ECCO CHE COSA È SUCCESSO

Cronaca Golfo Dianese Home

collage_vvf_capocaccia

Attimi di paura nella tarda serata di oggi in Via Capocaccia a Diano Marina, per via di un bimbo di due anni rimasto chiuso in auto. Secondo una prima ricostruzione il piccolo avrebbe inavvertitamente sfilato le chiavi dell’auto dalla borsa della giovane mamma, mentre quest’ultima stava scendendo dalla vettura con in mano alcuni sacchetti.

Una volta chiusa la portiera per aprire quella posteriore e prendere il bambino, la mamma ha trovato lo sportello chiuso. La donna preoccupata ha così immediatamente chiamato i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti gli Agenti della Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco che hanno aperto la portiera con una forbice pneumatica, il tutto mente la mamma cercava di tranquillizzare il piccolo mostrando alcune immagini sul telefonino. In pochi minuti i Vigili del Fuoco sono riusciti ad aprire l’auto e a permettere alla mamma di abbracciare suo figlio.