IL CONSORZIO FARMACIE DELLA RIVIERA DEI FIORI AIUTA LA “FARMACIA MANFREDI” DI GARESSIO, DISTRUTTA DALL’ALLUVIONE DI NOVEMBRE/I DETTAGLI

Attualità Home

Circa un mese fa, la farmacia è riuscita a riaprire: tra i contributi ricevuti per rendere il negozio di nuovo operativo, anche quello del “Consorzio Farmacie della Riviera dei Fiori”, giunto tramite un assegno…

collage_farmanfrediaiuto

L’unione fa la forza, anche tra le farmacie. Allagata e in parte distrutta dall’alluvione che lo scorso mese di novembre ha colpito la valle del Tanaro, la Farmacia Manfredi di Garessio è rimasta chiusa per diverso tempo, costringendo la proprietaria, la dottoressa Emilia Manfredi, a utilizzare un camper della Provincia di Cuneo per continuare a garantire il servizio di vendita dei farmaci.

Circa un mese fa, la farmacia è riuscita a riaprire: tra i contributi ricevuti per rendere il negozio di nuovo operativo, anche quello del “Consorzio Farmacie della Riviera dei Fiori”, giunto tramite un assegno consegnato nella giornata di ieri dal presidente Graziano Colombo.

“Il consiglio del Consorzio ha deliberato e tutti gli iscritti hanno apprezzato il contributo dato per favorire la ripresa dell’attività della Farmacia Manfredi, dopo l’alluvione – comunica il dottor Colombo – “La solidarietà deve essere un valore di riferimento per chi opera nel commercio e nella libera impresa. Ora è allo studio l’istituzione di un fondo comune, che permetta di aiutare tutte le farmacie del Consorzio, non solo in caso di disastri naturali, ma anche di furti o altro”.

Segui Imperiapost anche su: