IMPERIA. NUOVA STAZIONE, SOPRALLUOGO DELL’ASSESSORE BERRINO E DEL COMITATO PENDOLARI:”STRUTTURA INCOMPLETA, SCARSA SICUREZZA E PARCHEGGI INSUFFICIENTI”

Home Imperia

Si è svolta ieri, mercoledì 15 marzo, la ricognizione presso la nuova stazione di Imperia da parte dell’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, su invito del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente.

soprall_treni

Si è svolta ieri, mercoledì 15 marzo, la ricognizione presso la nuova stazione di Imperia da parte dell’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, su invito del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente. Durante il sopralluogo, l’assessore ha potuto constatare di persona le diverse criticità presenti alla stazione, dalla mancanza di sicurezza ai lavori di completamento della palazzina sull’argine sinistro. 

Abbiamo chiesto noi, come Comitatospiega il portavoce Sebastiano Lopes – di fare insieme una ricognizione insieme all’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino. Le criticità che abbiamo rilevato sono sempre le stesse di cui abbiamo più volte discusso, ma questa volta l’assessore le ha potute constatare di persona. L‘incontro è stato molto positivo. Berrino si è dimostrato estremamente disponibile e attento. Il suo funzionario ha preso appunti su ogni problematica e poi presenteranno una relazione ad Rfi.

Ci sono diversi punti su cui intervenire – continua ma alcuni temi sono più rilevanti rispetto ad altri. In particolar modo il tema della sicurezza, a maggior ragione dopo gli ultimi episodi da voi segnalati, su cui saremo intransigenti. Un’altra questione importante è la palazzina sull’argine sinistro, che è da completare nel più breve tempo possibile. Infine, il parcheggio, al momento insufficiente e privo di controllo.

Ci sono poi numerose rifiniture da portare a termine – conclude – Per ora, però ci siamo concentrati sui problemi più urgenti. Siamo ben lungi dall’avere un risultato decoroso. Speriamo che le pressioni dell’assessorato su Rfi possano aiutarci ad avere una stazione e un servizio migliore”.

 

“Ieri abbiamo effettuato un sopralluogo per constatare di persona lo stato della stazione di Imperia e abbiamo evidenziato alcune criticità – spiega l’assessore Berrino Abbiamo notato gli operai al lavoro per il completamento del secondo edificio. Sicuramente tra i vari lavori, questo è prioritario perchè permetterebbe di rendere più accessibile la stazione, con un doppio ingresso e uno smaltimento del traffico. Rfi ha assicurato che entro giugno saranno terminati i lavori. La questione del parcheggio, di conseguenza, potrebbe migliorare. Abbiamo poi riscontrato la necessità di altri lavori e continueremo a monitorare la situazione, interagendo con Rfi.

Abbiamo poi parlato della sicurezza – aggiunge – un problema che attanaglia tutte le stazioni che di notte rimangono aperte. Penso che la presenza delle forze dell’ordine in stazione sia necessaria, anche per prevenire che persone sospette salgano sui treni”.

 

Segui Imperiapost anche su: