IMPERIA. LE CLASSI PRIME DEL RUFFINI IN PARTENZA VERSO BARCELLONA PER IL PROGETTO A-MARE LEGGERE:”INCONTREREMO STUDENTI CHE CI MOSTRERANNO LA CITTÀ E…”/FOTO E VIDEO

Home Imperia

L’ Istituto Ruffini, con la sua attiva biblioteca scolastica, in collaborazione con il Provveditorato agli studi della Provincia di Imperia parteciperà ad” A-MARE LEGGERE”

crociera_ruffini

Partiranno domani mattina i ragazzi delle classi prime dell’ Istituto Ruffini, per partecipare al progetto “A-MARE LEGGERE”, in collaborazione con il Provveditorato agli studi della Provincia di Imperia, il Festival della letteratura per ragazzi di tutta Italia, organizzato da Leggere in collaborazione con una nota flotta navale specializzata in crociere, l’Istituto Italiano di Cultura e la Casa degli Italiani di Barcellona in programma dal 18 al 21 marzo.

La professoressa Francesca Rotta Gentile, sostenuta dal Preside Giovanni Poggio e dalla vicepreside Rossella Vivaldi, ha coinvolto gli studenti delle le classi prime I A Agraria, I A CAT, I B CAT, I A F M, I B F M, che hanno lavorato, durante gli ultimi mesi, per prepararsi a questo evento, studiando i paesi del Mediterraneo, la loro cultura e la letteratura.

Gli alunni avranno modo di conoscere la storia, le tradizioni, il cibo dei Paesi del Mediterraneo, attraverso laboratori dove potranno approfondire professioni come quella del fotografo, del regista, dello scrittore. Incontreranno diversi scrittori di alto rilievo nel panorama internazionale, tra cui il libanese HAIDAR HAFEZ, candidato al Premio Nobel per la Pace con il libro ” Le Mille e una notte”, e la scrittrice italiana GUIA RISARI, finalista al Premio Strega Ragazzied. Inoltre parteciperanno al concorso fotografico “ Scatta una foto a Barcellona, l’anima della città”.

I ragazzi saranno accompagnati da prof.ssa Francesca Rotta Gentile, prof. ssa Patrizia Massano e prof.ssa Antonia Rosaria Florio e l’educatore Francesco La Rosa. Oltre all’iniziativa sulla crociera, i ragazzi vivranno un incredibile gemellaggio culturale con alcune classi prime del Liceo Amaldi di Barcellona guidate dalla prof. ssa Luisa Merli presso la sezione culturale dell’ Ambasciata d’ Italia a Barcellona. Gli studenti di Barcellona guideranno i ragazzi del Ruffini per la città spagnola, facendo scoprire loro gli angoli più caratteristici.

PROF.SSA FRANCESCA ROTTA GENTILE

I ragazzi di prima vivranno una fantastica esperienza internazionale di grande respiro. Siamo l’unica scuola della Liguria a partecipare. Penso che la scuola al giorno d’oggi sia un baluardo per l’apertura della mente e della cultura. Un’occasione per promuovere l‘accoglienza e per vivere le culture del Mediterraneo in prima persona. Oltre a me e alle professoresse Patrizia Massano e Antonia Rosaria Florio, ci sarà l’educatore Francesco La Rosa per accompagnare un ragazzo con bisogno di sostegno, dandogli la possibilità di vivere questa incredibile esperienza. Il gemellaggio con i ragazzi di Barcellona, permetterà agli studenti di venire in contatto con un’altra realtà, visitando la città dal punto di vista di chi la vive ogni giorno. 

Abbiamo fatto un grande lavoro di approfondimento sui paesi del Mediterraneo e sui libri degli scrittori contemporanei. Per questo ho chiesto circa 150 libri di rifornimento per la biblioteca scolastica, soprattutto per i libri degli autori che incontreremo. Non mancheranno iniziative di diverso tipo, come il concorso fotografico “Scatta una foto a Barcellona. L’anima della città, che stimolerà i ragazzi a guardare con un occhio artistico i posti che visiteremo”.

CLASSE PRIMA AGRARIA

“È un progetto in collaborazione con Grimaldi e con la scuola di Barcellona di italiani. Sulla nave praticheremo laboratori di teatro, fotografia e di lettura. Partiremo domani mattina per arrivare a Civitavecchia. Da lì ci sarà la rotta per Barcellona e domenica avremo un giorno libero per incontrare i ragazzi della scuola di Barcellona. Andremo a mangiare i piatti tipici, le tapas. Gireremo la città e visiteremo le opere più importanti”.

“Domenica andremo all’Istituto Italiano di Cultura, dove incontreremo i ragazzi italiani che sono a studiare a Barcellona, mangeremo insieme e gireremo per la città, visitando la Sagrada Familia di Gaudì. Dormiremo sulla nave e mangeremo in ristoranti tipici. Faremo conferenze con gli 11 scrittori a bordo della nave e parleremo dei loro libri. Guarderemo film e faremo attività con tutti gli altri studenti da tutta italia”.

“Per questo progetto ci siamo preparati facendo ricerche sui paesi del Mediterraneo,facendo ricerche sul maggiore esponente del modernismo Gaudì e sulla scrittrice italiana Guia Risari”.

“A bordo della nave ci saranno la scrittrice somala Cristina Ali Farah, la serba Elvira Mujcic e il libanese Haidar Hafez candidato al Premio Nobel per la Pace con il libro ” Le Mille e una notte”, Poi ci sarà Andrea Marcolongo, autrice del libro di successo, La lingua geniale, 9 ragioni per amare il greco. Al MareNostrum, la scrittrice Agnese Palumbo e il regista Massimo Piccolo dedicheranno una performance di parole, musica e immagini. Ci sarà anche la scrittrice italiana Guisa Risari, finalista al Premio Strega Ragazzi”.

LUISA MERLI, PROF.SSA SCUOLA ITALIANA DI BARCELLONA

“I ragazzi italiani, spagnoli, sudamericani, che parlano italiano, spagnolo, catalano e inglese, del Liceo Scientifico I A e I B, aspettano gli studenti di Imperia con grande interesse ed entusiasmo”.

GIOVANNI POGGIO, PRESIDE ISTITUTO RUFFINI

È un’iniziativa che vede il coinvolgimento dei nostri ragazzi. Si recheranno a Barcellona in crociera, ci sarà uno scambio con il liceo di Barcellona. Un’ottima occasione per prendere contatto diretto con la lettura e imparare a leggere concretamente. È proprio un amore, amare la lettura”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000" transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Segui Imperiapost anche su: