Home, Sport — 26 marzo 2017 alle 13:19

RUGBY. L’IMPERIA UNDER 14 SCONFITTA 50-21 DALLA PRO RECCO. KO ANCHE L’UNDER 16 IN TERRA GENOVESE/RISULTATI E CLASSIFICA

Ancora un impegno di livello per la Imperia Rugby under 14 di Perrone ed Abbo. Due mesi
di passione per i giovani imperiesi, con la prospettiva però di giocare tante belle partite

di Redazione

Rugby-1

Ancora un impegno di livello per la Imperia Rugby under 14 di Perrone ed Abbo. Due mesi di passione per i giovani imperiesi, con la prospettiva però di giocare tante belle partite. Recco è una di queste. Perché si tratta di una delle realtà più rilevanti del panorama giovanile ligure, con una tradizione che è la radice di una società da anni stabilmente in serie A nazionale, con l’ambizione di lottare per il titolo.

Non traggano in inganno i 50 punti subiti. Sono importanti, ma sono importanti anche i 21 punti segnati. Nel corso di queste settimana il gruppo di lavoro, ancora sparuto, si sta applicando a tutti i fondamentali. Ora ha trovato la possibilità di portare i giocatori alla meta, trovando angoli di corsa e buchi difensivi. Si sta lavorando sul sostegno e sull’autoconvincimento di fronte ad avversari spesso debordanti per fisico ed attitudine.

Il gruppo sarà ampliato e già martedì 21 è in programma un’attività di rugby per tutti nel campo di Pieve di Teco, allo scopo di portare la cultura del rugby anche dove non c’è. Del resto una nota positiva è proprio l’esordio di Valerio Seno di Pieve di Teco. Il rugby è davvero per tutti: nessuna panchina e giochi subito. Coraggio.

Nella squadra di Imperia c’è un alto tasso di entroterra verace, là dove i ragazzi possono ancora giocare, per dirla alla sudamericana, “por la calle”. In mezzo alla strada, scuola di vita. Ne è un caso Patrick Gheza, schierato nel difficile ruolo di estremo, cosa che permette a Riano di partire prima per l’attacco. Notevoli prove di Luca Parodi e del mediano di apertura Andrea Ardoino, che così sostiene il mediano di mischia Borca. Cose valide anche da Leonardo Abbo e da un fisico Francesco Chiappori. Tre mete all’attivo, tutte trasformate. E ora nuovo concentramento sabato con Genova e Salesiani Vallecrosia. Conti aperti e pallottoliere pronto.

UNDER 14 II FASE ( XVII GIORNATA)

CUS Genova/B – CFFS Cogoleto 15/36

CUS Genova/A – Savona 27/43

Pro Recco/A – Imperia 50/21

Amatori Genova – Province dell’Ovest 24/19

UNDER 16 SCONFITTA A RECCO, SI LAVORA PER IL FUTURO

Sconfitta non inopinata a Recco per la under 16 Imperia Rugby. La squadra ospite è in realtà una mista tra i padroni di casa e lo Spezia. Questo perché Recco ha squadre anche in élite e comunque può giostrare elementi sui due livelli. Lo strapotere fisico si impone sulla manovriera realtà ponentina, che comunque tiene botta. Di fatto la posizione in classifica è relativa, dato che ci sono molti giocatori al primo anno di categoria e le soddisfazioni sono tutte legate anche alla prossima infornata. Del resto si nota che il Recco-Spezia è allo stesso livello, ma rimangono dietro le seconde realtà di Biella e del Monferrato, mentre spicca la rinnovata scuola del Savonese.

Il tecnico Castaldo è comunque moderatamente soddisfatto perché la mischia e la touche sono andate bene. E questo è positivo perché è frutto di un ampio lavoro tecnico, su fondamentali di gioco statico molto difficili e soprattutto di fronte alla buona scuola recchelina. Ci si rammarica per due possibili segnature non concretizzate, di fronte ad una difesa all’arma bianca per una palla in ampio possesso dei locali. I tre punti sono frutto di un calcio di punizione di Musso, il quale ormai ci sta prendendo gusto con la tomaia felpata. Buon segno, un centro che va al piede, come del resto ci hanno già fatto vedere le nazionali anglosassoni.

UNDER 16 GIRONE TERRITORIALE LIGURIA/PIEMONTE (V GG. RITORNO)

Savona – Biella/B 64/10

Amatori Genova – CUS Genova/A 19/58

FTGI ProReccoSpezia – Imperia 28/3

Monferrato/B – Province dell’Ovest 0/78

CLASSIFICA: CUS Genova/A punti 53, Savona 45, Province dell’Ovest 42, Imperia ed FTGI ProReccoSpezia 26, Biella/B ed Amatori Genova 20, Monferrato/B – 4.

 
 
 
POPUPOKLANT