IMPERIA. AFFIDATO AI MIGRANTI IL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEI DISABILI. IL DIRIGENTE SONIA GRASSI:”CHE AMAREZZA LE POLEMICHE. VANNO BENE SOLO PER PULIRE?”

Home Imperia

A seguito delle dichiarazioni del movimento “L’Alleanza”, riguardo all’iniziativa del Comune di affidare ai migranti il servizio di accompagnamento dei disabili, la Dott.ssa Sonia Grassi spiega il progetto, esprimendo amarezza per la polemica scoppiata

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

collage_disab_grassi_alez

A seguito delle dichiarazioni del movimento “L’Alleanza”, riguardo all’iniziativa del Comune di affidare ai migranti il servizio di accompagnamento dei disabili, il Dirigente del Settore Servizi Sociali, la Dott.ssa Sonia Grassi spiega il progetto, esprimendo amarezza per la polemica scoppiata.

“Il settore Servizi Sociali del Comune di Imperia ha firmato una convenzione con 5 soggetti gestori di centri di accoglienza, su input della Prefettura e del Ministerospiega la dott.ssa Grassi le 5 cooperative sono La Goccia, Progest, Nobel, L’Ancora e Il faggio. I migranti sono gli stessi che in questi mesi hanno lavorato per la pulizia delle spiagge e delle aree non coperte da Teknoservice e per la riqualificazione dei portici.

La convenzione prevede che i migranti – continua – facciano attività di volontariato e hanno eseguito corsi di formazione in materia di sicurezza. Sono persone serie e capaci. Non hanno competenze specifiche in materia sanitaria, ma hanno tutte le competenze sotto il profilo della sicurezza e della tutela dell’incolumità.

Sono profondamente amareggiata per il comunicato de “L’alleanza”. I migranti vanno bene solo quando puliscono le spiagge?”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!