CALDERARA. DOPO UN VOLO DI 150 METRI FINISCE CON L’AUTO NEL FIUME. TERMINATI I SOCCORSI, 73ENNE TRASPORTATO IN ELICOTTERO AL SANTA CORONA/FOTO E VIDEO

Cronaca Entroterra Home

collage_incidente_150_2_2

È stato recuperato il 73enne volato fuori strada a bordo della sua auto, compiendo un volo di 150 metri, mentre si trovava sulla Strada Provinciale 20, poco prima di Calderara.

Per cause ancora in fase di accertamento, l’uomo, R. P., che viaggiava in direzione Statale 28, ha perso il controllo del mezzo ed è finito nel greto del fiume. Subito sono accorsi Vigili del Fuoco, Croce Rossa di Pieve di Teco e Automedica del 118, che hanno avviato le operazioni di recupero del 73enne, che si sono rivelate molto complesse.

Per permettere l’intervento dell’elicottero e il verricellamento del ferito, è stato necessario sfoltire la vegetazione. Un intervento reso possibile grazie al figlio del 73enne, vittima dell’incidente. 

L’anziano è stato stabilizzato, verricellato e caricato a bordo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco per essere trasportato all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Sul posto anche i Carabinieri di Pieve di Teco, per ricostruire le dinamiche dell’incidente.

Il traffico sulla Statale 28 ha subito forti rallentamenti, in quanto l’elicottero dei Vigili del Fuoco è atterrato sulla carreggiata, nei pressi dell’incrocio con la Provinciale 20 per Calderara, per recuperare i soccorritori. 

CAPO SQUADRA FABIO GUAITA

“La macchina è scviolata per 150 metri giù da questa fascia ed è andata a rovesciarsi in un fiumiciattolo. La persona è rimasta incastrata relativamente, per fortuna, perchè la macchina ha tenuto.

Abbiamo aperto la macchina e l’abbiamo messo su uno spinale. Non riusivamo a portarlo su a mano, in spalla. Abbiamo chiamato l’elicottero.

Il figlio di questo signore ha fatto un po’ di spazio per vericellarlo, lo abbiamo verricellato,  e adesso lo stanno portando al Santa Corona.

Le condizioni? Per il volo di 150 metri che ha fatto a prima vista è buona. Ha solo male alla spalla, però bisogna sempre vedere alla fin fine la situazione. È sempre rimasto vigile, cosciente, le gambe rispondevano e ci ha aiutato anche ad usicre dall’autovettura. È andata bene”.

PARTENZA ELICOTTERO

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true” exclude=”246046″]