IMPERIA. RACCOLTA RIFIUTI. IL SINDACO CAPACCI FIRMA LA PROROGA FINO AL 31 MAGGIO ALLA TECKNOSERVICE/ GLI SCENARI

Home Imperia

18195788_10211073202119897_376857561_o

Avanti con la Teknoservice fino al 31 maggio. Il Carlo Capacci, nella giornata di ieri, ha firmato l’ordinanza contingibile e urgente con la quale ha affidato la gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti alla ditta di Piossasco (To). Un ulteriore proroga già annunciata in consiglio comunale che però ha la durata di soli 30 giorni in quanto il Comune sarebbe pronto ad affidare il servizio, secondo i principi della strategia Rifiuti Zero, ad una società in house o tramite gara d’appalto ad un privato.

“Considerato – si legge nell’ordinanza – che il Consiglio Comunale ha approvato la mozione del 4 aprile 2016, ad oggetto “Indirizzo politico per il futuro del servizio di raccolta a smaltimento rifiuti”, ha impegnato il Sindaco e la Giunta: • ad esercitare celermente ogni azione politica e strategica necessaria a coinvolgere e traguardare entro il 2021 i Comuni del bacino di levante della nostra Provincia verso la naturale aggregazione, al fine di adottare soluzioni organiche circa il futuro del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti; • a perseguire la soluzione di una società pubblica, anche in forma consortile con i Comuni individuati all’interno dell’ambito territoriale, a cui affidare in house il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, dando immediatamente mandato agli organi tecnici del Comune di Imperia di individuare soluzioni percorribili; • ad attivarsi in tempi strettissimi per progettare un sistema di raccolta “porta a porta spinto’; con cui perseguire gli obiettivi di legge e le percentuali obbligatorie di recupero e raccolta differenziata, con l’obiettivo di ridurre al massimo i tempi di proroga dell’affidamento a Teknoservice e passare dalla fase emergenziale a quella programmatoria”.

Il servizio con ogni probabilità sarà ulteriormente prorogato fino alla definitiva assegnazione al nuovo soggetto, pubblico o privato.