PALLANUOTO SERIE A2. RARI NANTES IMPERIA, MASCHI E FEMMINE AI PLAY OFF. GLI ALLENATORI:”GRANDE ENTUSIASMO, AFFRONTEREMO…”/FOTO E VIDEO

Home Pallanuoto Sport

I responsabili tecnici della pallanuoto Andrea Pisano (settore maschile) e Paolo Ragosa (settore femminile) hanno presentato i play-off che disputeranno entrambe le compagini giallorosse.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

PicMonkey Collage-67

Si è svolta nella mattinata di oggi, martedí 16 maggio, la conferenza presso la Piscina Cascione, indetta dalla Rari Nantes Imperia 57.

I responsabili tecnici della pallanuoto Andrea Pisano (settore maschile) e Paolo Ragosa (settore femminile) hanno presentato i play-off che disputeranno entrambe le compagini giallorosse.

Entrambe le prime squadre, femminile e maschile, della Rari Nantes Imperia, si sono classificate al secondo posto dei rispettivi Gironi Nord. Le squadre classificate al primo posto dei Gironi Nord e Sud accedono direttamente alla Fase di Finale Play Off, attendendo l’esito della Fase di Semifinale Play Off. Le squadre classificate al secondo e terzo posto dei gironi Nord e Sud si incontrano fra di loro nella fase di Semifinale Play Off. In questa fase ciascun incontro deve concludersi necessariamente con la vittoria di una delle due squadre, pertanto, in caso di parità, saranno i tiri di rigore a determinare il risultato finale.

Il primo incontro del settore femminile della fase Semifinale Play Off sarà domenica 4 giugno, il secondo giovedì 8 giugno e l’eventuale terzo incontro domenica 11 giugno. La fase Finale Play Off avrà inizio sabato 18 giugno, seguita da venerdì 23 giugno ed eventualmente domenica 25 giugno.

Per quanto riguarda il settore maschile, il primo incontro della Semifinale Play Off avrà luogo sabato 10 giugno, il secondo mercoledì 14 giugno ed eventualmente sabato 17 giugno. Per la fase Finale Play Off il primo incontro della fase Semifinale Play Off si svolgerà sabato 24 giugno, il secondo mercoledì 28 giugno e l’eventuale terzo incontro sabato 1 luglio.

PAOLO RAGOSA, RESPONSABILE TECNICO SETTORE FEMMINILE

Ho trovato un ambiente fertile ideale per lavorare. Il nostro obiettivo ora è l’A1, ma sono molto soddifatto dei risultati giá raggiunti fino adesso, anche con le giovanili. I play off assomigliano a turni di coppa europea. Mentre il campionato ti dà oppurtunitá di fare calcoli, i play off hanno partite secche. Sono un treno in corsa da affrontare di petto.

I play off sono sempre una carta da giocare. Siamo sulla strada giusta e penso che faremo sicuramente una buona figura. C’è anche da dire che essendo secondi come qualificazione andiamo al meglio delle 3 partite, ma la terza eventuale in casa, quindi un vantaggio in più. È quasi sicuro che la prima squadra che affronteremo sarà l’Acquachiara di Napoli, le stiamo studiando, ma per ora preferisco concentrarmi sull’avversario di sabato e domenica e mi piacerebbe battere la Florentia.

Per quanto riguarda l’arrivo delle nazionali Italia e Grecia vediamo solo il lato positivo. Organizzeremo gli orari in modo tale da incastrare gli allenamenti senza problemi. Sono sicuro che sarà stimolante per tutti, soprattutto per le giovanili”

ANDREA PISANO, RESPONSABILE TECNICO SETTORE MASCHILE

“Sono al secondo anno a Imperia. Condivido il discorso sul terreno fertile. Imperia ha sempre prodotto ottimi atleti. La società come obiettivo ha posto di entrare nei play off, mentre io inizialmente pensavo a non retrocedere. Il campionato sembrava sopra le nostre possibilitá e poi ci ha trovato protagonisti. L’obiettivo é stato centrato. Ho diviso il campionato in andata e ritorno, con le trasferte extraregionali e adesso siamo alla terza parte con i play off.

I play off sono una parte completamente diversa da tutto il resto del campionato, lo affronteremo con molto entusiasmo, anche perché abbiamo raggiunto con anticipo l’obiettivo imposto dalla società. Vedo nei giocatori molta volontà di affrontare la situazione con entusiasmo. Ho visto su internet e sembra che il livello delle squadre del girone sud sia molto alto. In più ci sarà il viaggio, le piscine completamente diverse anche come clima atmosferico, tutte situazioni nuove che devono suscitare interesse”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!