IMPERIA. “OLTRE IL CONFINE”, GRANDE PARTECIPAZIONE A PIANI PER LA CENA CON I MIGRANTI:”SFATIAMO IL MITO DEL DIVERSO CONOSCENDOLO”/FOTO E VIDEO

Home Imperia

Un’atmosfera di condivisione e fratellanza alla serata organizzata da tre giovani imperiesi, Roberto Braganti, Anna Amelio e Omar Abdallah

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

PicMonkey Collage-76

Un’atmosfera di condivisione e fratellanza alla serata organizzata da tre giovani imperiesi, Roberto Braganti, Anna Amelio e Omar Abdallah, insieme ai migranti ospiti della cooperativa La Goccia a Piani. La cena intitolata “Oltre il confine” si è svolta ieri sera, venerdì 26 maggio, presso il salone della cooperativa, e ha visto la partecipazione di circa 80 persone, oltre ai 35 migranti ospiti de “La Goccia”.

La serata è stata un’occasione per conoscere di persona i ragazzi e le ragazze che, dopo un lungo e travagliato viaggio, sono giunti in Italia alla ricerca di un posto sicuro rispetto alla situazione complessa che hanno lasciato nei loro paesi di origine, ma non solo. L’obiettivo della cena era quello di condividere un momento di divertimento, all’insegna di arte, musica, danza, poesia e cibo, e così è successo.

Tema della serata sono stati i piatti tipici della Sierra Leone, uno stato africano da cui provengono diversi ospiti della cooperativa. Tra le pietanze cucinate ci sono stati pollo e riso alle spezie e vitello con semolino e verdure. Uno dei cuochi era proprio Abass, intervistato da ImperiaPost recentemente. Ognuno ha dato il suo contributo nella costruzione dell’evento.

Durante la cena si sono alternati esibizioni di musica, danza e poesia. In particolare, Omar ha letto le sue poesie Mereologia e Dispari, mentre Anna ha ballato sulle note di “Ebano” dei Modena,”Redempion Song” di Bob Marley, suonate dai migranti insieme a Roberto ed altri partecipanti, e sulle note di “Nuvole Bianche” di Ludovico Einaudi. I ragazzi della cooperativa si sono poi cimentati in esibizioni con l’utilizzo di bongo (strumenti musicali a percussione) e in balli insieme a tutti i partecipanti della cena, in un clima di festa e condivisione.

Presenti in sala anche diversi membri di associazioni ed enti attivi dal punto di vista sociale sul nostro territorio, tra cui Aifo, La giraffa a rotelle, Arci Handala, Progest, Jobel, Il Faggio e la Croce Bianca di Imperia.

Gli organizzatori, soddisfatti del grande entusiasmo che ha suscitato la serata, hanno annunciato che presto verrà organizzato un altro evento.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!