IMPERIA. INAUGURATA LA 16ª EDIZIONE DELLA FIERA DEL LIBRO. IL TAGLIO DEL NASTRO IN VIA CASCIONE INSIEME AL “GABIBBO” DI STRISCIA LA NOTIZIA/FOTO E VIDEO

Cultura e manifestazioni Home

dfg

Ha preso il via oggi, venerdì 2 giugno, la XVI Edizione del Festival della Cultura Mediterranea a Imperia, che proseguirà fino a domenica 4 Giugno 2017, nel centro storico di Porto Maurizio, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed il Ministero dei Beni e le Attività Culturali, della Città di Imperia, Provincia di Imperia e Camera di Commercio Riviere di Liguria e Regione Liguria .

Organizzata dal Comitato San Maurizio in collaborazione con Espansione Eventi di Paola Savella la mostra mercato del libro sarà di fatto l’apertura ufficiale di Via Cascione ristrutturata e resa isola pedonale.

Infatti proprio da Via Cascione nella zona Ex Banca d’Italia alle ore 16,00 di Venerdì 2 giugno avverrà alla presenza delle autorità il taglio del nastro ufficiale.

Ospiti 2017: Maurizio Belpietro, Stefano Bicocchi in arte Vito, Luciano Canfora, Antonio Caprarica, Eleonora Cozzella, Paolo De Luca, Marcello Fois, Mario Giordano, Ettore Gotti Tedeschi, Daniele Mancini, Marco Marzocca, Giampiero Mughini, Veronica Pivetti, Teresa Porcella, Valerio Veronesi.

LEITMOTIV della Fiera 2017 :

FUTURO, TRASFORMAZIONE, DESIGN. COME IL DESIGN PUO’ RI-DISEGNARE LA NOSTRA VITA QUOTIDIANA

La XVI edizione della Fiera del Libro di Imperia avrà come tema conduttore la capacità visionaria del Design.

CARLO CAPACCI

“Ci crede talmente tanto in questa cosa (Luciangela Aimo ndr.) che mi ha stalkerizzato per 3 o 4 mesi, per tutte le problematiche per poter organizzare. Non ultime quelle economiche che, a fatica, anche il Comune di Imperia è riuscito in parte a erogare e in parte erogherà prossimamente.

È bellissimo essere qua in una Via Cascione rinnovata che molti chiamano isola felice e penso che lo diventerà veramente.

Un augurio per una ottima riuscita di questa manifestazione, credo che questo weekend sarà molto frequentato. È cultura per la città di Imperia ed è la prima volta che abbiamo la possibilità di vedere questa bellissima via, questo angolo della nostra città, riportato ad una situazione degni una città come Imperia, Capoluogo di Provincia.

Io sono convinto, spero, mi auguro, che sia foriero di una crescita economica sia duratura di tutto il quartiere circostante e sono certo che ciò accadrà”.

NICOLA PODESTÀ

“Fa sempre piacere vedere immagini di questo genere e vedere che si dedichino alcune giornate ai libri, al tema dei libri.

Parliamo di cultura, cultura vera. Cultura è una parola di cui molto spesso si abusa, viene definita con mille significati diversi ed è anche difficile stabilie cosìè la cultura veramente.

Però, qua possiamo dire che i libri, i libri sono veramente il cuore della cultura, sono l’ossatura stessa della cultura e quindi il fatto che Imperia abbia dedicato grazie all’iniziativa, veramente non finiremo mai di essere grato a questa persona per tutto quello che ha fatto e che sta facendo un po’ per la città di Imperia e questo riempie veramente di grande soddisfazione.

Un ultimo ringraziamento lo devo rivolgere anche alla Questura di Imperia per la collaborazione che ha dato e per la sensibilità che ha dimostrato nel risolvere i problemi che si sono creati.

Purtroppo si è dovuto mettere in atto delle misure cautelare da regolamento si sarebbe dovuto fare in un certo modo, comunque siamo riusciti a trovare una mediazione, a trovare col buon senso una collaborazione con la Questura di Imperia. Ringrazio la Questura e saluto tutti quanti“.

LUCIANGELA AIMO

“Imperia e tutta la cittadinanza, che devo dire partecipa molto attivamente a questa iniziativa, ci rende pieni di orgoglio.

Sappiamo perfettamente la tradizione storica che appartiene a questa città e questa manifestazione vuole portare in luce proprio le tradizioni, le radici di questa città. Di portare anche la cultura ed essere motore di sviluppo economico. Questa città ne ha bisogno.

Questa manifestazione culturale vuole essere appunto motore di sviluppo economico per questa città che riteniamo particolarmente bisogno in questo momento storico.

Già il fatto di avere Via Cascione rinnovata è un fatto estremamente positivo, non a caso il tema della fiera quest’anno segue anche l’onda di rinnovamento della città.

Le Parole chiave saranno futuro, trasformazione e design e su queste parole chiave si muoverà la fiera in questi tre giorni, con mostre, incontri a tema e tutto quanto sarà lo spunto della fiera”.

MARCO SCAJOLA

INNO DI ITALIA

IL GABIBBO ALLA FIERA

 

Clicca qui per il programma completo.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]