PALLACANESTRO. L’IMPERIA BASKET BATTE IL COGOLETO PER 71 – 64 E CONQUISTA LA SERIE C. IL COACH RISSO:”SONO DAVVERO ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI”

Home Sport

collage_seriec_basket_imp

Missione compiuta. Domenica la Compass BKI Imperia Riviera dei Fiori ha scritto una delle più belle pagine della sua, seppur breve, storia con una promozione in serie C Silver, raggiunta grazie alla grinta, al cuore e all’ impegno di una squadra, di un gruppo, dove ognuno ha dato il proprio contributo.

Un vero e proprio capolavoro del Coach Risso, che giunto quasi a fine corsa, ha preso in mano la situazione e con il vice Pionetti e il preparatore Arrobbio, hanno ridato fiducia all’ambiente e con nove vittorie su dieci incontri, chiuso la finale play off con un secco 2/0.

Una promozione conquistata contro un avversario tutt’altro che facile, e che ha lottato su ogni palla. Il Cogoleto nella regular season si era classificato nono, ma era arrivato alla finale dei play off, dopo aver eliminato formazioni come il Valpetronio, seconda forza del campionato, e la scuola Basket Diego Bologna di La Spezia, sorpresa di questo torneo, mai come quest’ anno equilibrato e combattuto.

Onore va ai ragazzi del coach Dellarovere, che si sono arresi solo al quarto finale, dopo aver concluso 15/15 il primo, 37/40 il secondo e 58/58 il terzo, per poi capitolare 71/64, davanti agli imperiesi, più freschi e lucidi degli avversari. Viene così riscattata la cocente delusione patita dai ragazzi di Risso lo scorso anno, dove capitolarono, sempre in finale play off, contro il Rapallo.

Un ringraziamento particolare va a tutti i tifosi, che addirittura con un pullman hanno voluto seguire la squadra a Cogoleto e che hanno riempito la Maggi per tutta la stagione, e a tutti i dirigenti che togliendo tempo alle loro famiglie sono stati fondamentale tassello di questa lunga cavalcata.

La dichiarazione di Coach Carlo Risso: La squadra ha fatto una partita quasi perfetta, soprattutto sotto l’aspetto tattico. Tenere un team come il Cogoleto (molto forte offensivamente) a 64 punti è stata la chiave della partita e con cuore, grinta e sacrificio ci siamo meritati questa bellissima promozione in serie C. Sono davvero orgoglioso dei miei ragazzi. Hanno voluto vincere e ce l’hanno fatta, senza neanche arrivare alla bella in casa. Semplicemente immensi, tutti (12 giocatori con punti a referto !!!).

Oltre ai giocatori del tabellino, protagonisti nella partita di domenica, voglio anche ricordare Tamietto, Savaia, Martini e Mucilli che durante la stagione hanno dato il loro grande contributo. Voglio soprattutto ringraziare la società: il nostro super Presidente Diego Parodi, il nostro vice Presidente e accompagnatore di sempre Alberto Bruno, il nostro factotum Renato Savaia, Jacopo Lagorio e tutti gli sponsor, in particolare la Compass.

Non posso non ricordare il mio splendido staff, con cui ho condiviso questo meraviglioso viaggio: il mio assistente Danilo Pionetti, il preparatore atletico Jacopo Arrobbio e Fulvio Damonte che per 3/4 della stagione ha lavorato e condotto la squadra. I

nfine un grazie a tutti i nostri tifosi, per gran parte giocatori delle nostre giovanili, che ci hanno sostenuto durante tutta la stagione, in particolare modo durante questi meravigliosi playoff. Una vera vittoria di gruppo che ci inorgoglisce e ci da grandi stimoli per migliorarci e per provare ancora a far crescere e portare in alto il basket nella nostra città”.

Tabellini
Cogoleto: Valle 2, Ciarlo 7, Mastromini 5, Bruzzone 3, Umberti, Boschetti 7, Gorini 25, Delfino 4, Guida 11, Iannace, Muscella, Anenia. Coach: Dellarovere
BKI: Fossati L.5, Lo Piccolo 6, Giulini 12 , Fossati A. 1, Rotomondo 4, Borgna 14, Carlucci 11, Lo Mastro 2, Canobbio 4, Mancuso 4, Poggi 3, Berra 5. Coach: Risso. Assist.: Pionetti

Ma la stagione per i colori BKI continua con le due formazioni giovanili ancora in gara. Nel prossimo weekend inizierà sabato la formazione U16 del coach Di Stefano, che affronterà in gara 3 gli avversari del Attiva SportUtility in quel di La Spezia, in palio il titolo di campione regionale. Chiuderà la stagione la formazione esordienti, che a Chiavari parteciperà al memorial “Cesare Frantulli” per contendersi con Vado, Mybasket Genova e Canaletto Spezia, il titolo di campione regionale.

BKI U16 Rag. Emilio Ramoino – Attiva SportUtility (finale gara 2) 65-58

Vittoria sofferta in gara 2 per la Under 16 BKI Rag. Emilio Ramoino di coach Di Stefano che soffre fino all’ultimo prima di aggiudicarsi l’incontro. La dichiarazione di Coach Di Stefano:Partita maledettamente complicata dovuta all’importanza e soprattutto alle tossine rimaste molto presenti dopo il modo in cui è arrivata la sconfitta in gara 1. Ottima la partenza poi equilibrio per i primi 2 quarti. Direi che il meglio lo abbiamo dato nel momento in cui l’avversario ha messo il naso avanti – generalmente le partite così si perdono – invece una gran reazione nel momento decisivo ci ha permesso di rimettere la testa avanti. Chiaro che se avessimo tirato i tiri liberi con una percentuale sufficiente avremmo avuto una vittoria più larga con meno patimenti. Ora la pressione è sulle loro spalle: andiamo a giocarci la bella decisiva a la Spezia sperando di avere gli infortunati in campo”.

La gara 3 decisiva si terrà sabato prossimo in quel di La Spezia. BKI organizza un pullman per squadra e sostenitori, chi fosse interessato è pregato di contattare il 347-9764123.