IMPERIA. BLITZ DELL’ASL NELLA SEDE DELLA TEKNOSERVICE. BOCCHE CUCITE AL TERMINE DELL’ISPEZIONE:”NO COMMENT, INDAGINI IN CORSO”/ ECCO COSA È SUCCESSO

Home Imperia

È scattato poco le 13 il blitz degli ispettori dell’Asl 1 imperiese all’interno della sede della Teknoservice, la ditta di Piossasco (TO), con sede sull’Argine Destro…

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Schermata 2017-06-16 alle 16.47.44

Imperia. È scattato poco le 13 il blitz degli ispettori dell’Asl 1 imperiese all’interno della sede della Teknoservice, la ditta di Piossasco (TO), con sede sull’Argine Destro, incaricata della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani nel comune capoluogo. Secondo le prime e frammentarie informazioni sarebbero stati effettuati controlli di carattere igienico sanitario, in materia di sicurezza sul lavoro ma anche sui dispositivi/abbigliamento in dotazione ai dipendenti.

Il controllo, di cui non si conosce ancora il responso, è durato oltre 2 ore in cui il responsabile della ditta ha dovuto relazionare agli ispettori. Solo oggi, come annunciato in anteprima dal nostro giornale, la giunta comunale ha approvato il progetto “porta a porta” che partirà verosimilmente nel mese di maggio 2018, decretando la fine del rapporto di collaborazione con la ditta piemontese. Infatti, la giunta comunale avrebbe già individuato due società in house: la Società SAT Servizi Ambientali Territoriali con sede a Vado Ligure e la Società AMAIE Energia e Servizi con sede a Sanremo.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!