IMPERIA. RAPINA A BORDO DEL TRENO PER VENTIMIGLIA. LA DENUNCIA DI UNA PENDOLARE:”IL LADRO MI HA MOSTRATO UN COLTELLO E…”/IL RACCONTO

Cronaca Home

Rapina a bordo del treno diretto a Ventimiglia. La segnalazione arriva da una pendolare che lavora in un ente pubblico a Imperia

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

collage_pol_furtrotreno

Rapina a bordo del treno diretto a Ventimiglia. La segnalazione arriva da una pendolare che lavora in un ente pubblico a Imperia. La donna si trovava sul treno per tornare a casa dopo una giornata di lavoro, quando è stata vittima di una rapina.

“Sono salita a bordo del treno alla stazione di Imperia – racconta la donna – diretta a Ventimiglia dove abito. Dalla stanchezza mi sono appisolata. Quando mi sono svegliata, però, ho subito notato che qualcuno aveva rubato la mia pochette che avevo dentro la borsa, che conteneva 50 euro e due orecchini d’oro, che mi sono tolta proprio per il timore che me li rubassero.

Guardandomi intorno ho notato un uomo che si stava allontanando, così l’ho inseguito. Quando l’ho raggiunto e fermato, però, mi ha mostrato un coltello, sono rimasta immobile dalla paura e lui è scappato. Lì vicino c’era un ragazzo a cui mi sono rivolta spiegandogli cos’era accaduto, e lui mi ha risposto che stavo sognando. Quando sono scesa ho subito sporto denuncia alla Polizia”.

Questo episodio si va aggiungere a molte altre segnalazioni dei pendolari che denunciano mancanza di sicurezza e controlli a bordo dei treni e nelle stazioni, rendendo sempre più urgente la presenza di un presidio Polfer nelle nuove strutture.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!