IMPERIA. I MUSULMANI IN FESTA PER LA FINE DEL RAMADAN, IN 400 ALLA RABINA. HAMZA PICCARDO:”LA NOSTRA COMUNITÀ COMPIE 25 ANNI E ABBIAMO ACCOLTO…”/FOTO E VIDEO

Cultura e manifestazioni Home

Hanno festeggiato questa mattina, domenica 25 giugno, la festa (Eid el Fitr) per la fine del mese di Ramadan, il mese sacro per oltre 1 miliardo e mezzo di musulmani nel mondo, dedicato al digiuno, alla purificazione e alla preghiera.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

RAMRABINA

Hanno festeggiato questa mattina, domenica 25 giugno, la festa (Eid el Fitr) per la fine del mese di Ramadan, il mese sacro per oltre 1 miliardo e mezzo di musulmani nel mondo, dedicato al digiuno, alla purificazione e alla preghiera.

La location è stata quella tradizionale dell’anfiteatro de”La Rabina” dove circa 400 musulmani hanno celebrato la tradizionale preghiera. Altre centinaia, per un totale di circa 1.500 persone, erano nei due centri di Porto Maurizio.

“È passato un quarto di secolo – dice Hamza Piccardo, fondatore delle Comunità Islamica del Ponente Ligure  era il 1992 e alla prima festa di fine Ramadan celebrata tra Genova e Nizza, eravamo una trentina, non di più. Oggi su quello stesso territorio insistono una dozzina di sale di preghiera e alla Rotonda della Rabina d’Imperia, prestata per l’occasione eravamo poco meno di 400″.

È visibilmente soddisfatto il leader storico dei musulmani locali, figura di spicco anche a livello nazionale ed europeo: “La Comunità è sempre più grande e variegata e l’apporto delle culture, magari arrivate anche con i barconi dei richiedenti asilo, non potrà che arricchire il tessuto generale e rinnovarlo“.

Gli chiediamo in proposito: “Cosa pensa del travagliato iter del provvedimento legislativo sullo IUS SOLIS?”

Ci sono fenomeni epocali che non si possono fermare, non mi preoccupo più di tanto. Dobbiamo governare i processi d’inserzione/integrazione delle comunità immigrate. L’opposizione in atto potrà al massimo ritardare questo percorso ma nessuno può fermare la storia, soprattutto quando si tratta di una posizione che è basata su calcoli elettoralistici”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!