IMPERIA. MEETING ATLETICA LEGGERA TROFEO MAURINA, SPETTACOLO E TEMPI DA RECORD AL CAMPO LAGORIO DI BORGO PRINO/TUTTI I RISULTATI

Atletica Home Sport

2017 Trofeo Maurina (57) Massobrio

Grandi risultati ieri, sabato 8 luglio, al campo Angelo Lagorio di Borgo Prino, in occasione del tradizionale appuntamento con il 32° Meeting di Atletica Leggera Trofeo Maurina.

Le cose migliori, di livello internazionale, sono venute dalle pedane. In ordine cronologico, al pomeriggio, 63,89 di Francesca Massobrio (Fiamme Oro) nel martello, poi alla sera nel giavellotto Roberto Bertolini (Fiamme Oro) primo 75,78, Mauro Fraresso (Fiamme Gialle) secondo 71,74, Antonio Fent (Carabinieri) terzo 70,90, e nel disco, primo Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) 58,86, secondo Hannes Kirchler (Carabinieri) 58,84, terzo Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) 56,83 e quarto Federico Apolloni (Areonautica) 55,69. In entrambe le gare erano presenti rispettivamente i primi tre e i primi quattro dei Campionati Italiani di Trieste della scorsa settimana.

Ancora dalle pedane il salto con l’asta femminile con Giorgia Vian (Fanfulla Lodigiana) e Bianca Falcone (Pro Patria Milano) 3,85, e Agnese Gamberini (Cus Genova) 3,73, il salto in alto maschile Simone Luminoso (Trionfo Ligure) 2,05 e ancora nel giavellotto il quarto Dennis Canepa (Arcobaleno Savona) 62,35.

Dalla pista invece nei 400 Michele Tricca (Fiamme Gialle) 47″31, nei 100 Federico Ragunì (Cus Palermo) 10″77 e negli 800 femminili Assia El Maazi (Atl. Piemonte), campionessa italiana allieve dei 2.000, siepi 2’18″95.

Per ultimo, ma forse il primo per prestigio è stato graditissimo ospite Eelco Sintnicolaas decatleta olandese, medaglia d’argento ai Campionati europei di atletica leggera 2010 di Barcellona che si è cimentato nei 100 con 11″02 e nel disco.

Alcuni risultati degli atleti Maurini e non tutti per i quali rimandiamo al sito www.maurinaoliocarli.it. Edoardo Zorzan 11″82 in batteria e poi terzo in finale e Oscar De Iacovo sesto 11″86 in bateria , Joanna Ammirati quinta 13″08 e Lidia Mastrogiovanni sesta nei 100 11″31, Elena Rigo quinta nell’asta 3,25 e terza nel lungo 5,02, Erika Paris nel giavellotto 37,61, Federico Romei 42, 40 nel disco allievi, Paolo Guglielmi 52,55 ne martello allievi, Martina Mancuso prima nel peso cadette 9,51, Lorenzo Formolaro 10″21 secondo negli 80 cadetti, Pietro Zagarella primo nei 600 ragazzi 1’41″75, Oliver Mulas secondo nel lungo ragazzi 4,69.

Grande soddisfazione per il presidente Giovanni Quaglia e per tutta la dirigenza dell’US Maurina Olio Carli, che con grande impegno anche quest’anno, sono riusciti ad organizzare questa manifestazione entrata nella tradizione imperiese, punto fermo della stagione agonistica italiana, senza dimenticare il contributo dell’amministrazione comunale, della Federazione Italiana di Atletica Leggera e dei suoi giudici di gara.

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]