REGIONE LIGURIA. CASE POPOLARI. IL PD:”LEGGE IMPUGNATA DAL GOVERNO, RECORD DI BOCCIATURE PER LA GIUNTA TOTI”

Attualità Home

“Un’altra legge della Giunta Toti – la settima in due anni – è stata impugnata dal Governo per palese incostituzionalità – Scrive il Gruppo del Partito Democratico in Regione Liguria, con una nota stampa

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

collage_pd_casepop

“Un’altra legge della Giunta Toti – la settima in due anni – è stata impugnata dal Governo per palese incostituzionalità. Questa volta è toccata al provvedimento sull’edilizia popolare e nello specifico alla parte in cui si stabilisce che una famiglia di immigrati possa accedere a una casa popolare soltanto dopo 10 anni di residenza – Scrive il Gruppo del Partito Democratico in Regione Liguria, con una nota stampa.

Una norma, che confligge con la direttiva comunitaria sui soggiornanti di lungo periodo e in merito alla quale avevamo già messo in guardia la Giunta Toti prima in Commissione e poi in aula, anche a fronte di precedenti leggi analoghe approvate da altre Regioni e puntualmente bocciate dal Governo.

Ma a questa maggioranza a trazione leghista non importa seguire le regole e la Costituzione, l’unico obiettivo è fare propaganda politica, parlando alla pancia del proprio elettorato.

Un comportamento istituzionalmente scorretto, che crea danni economici alla Regione e quindi a tutti i liguri. Quella sulle case popolari si aggiunge ormai al lungo elenco di leggi bocciate dalla Giunta Toti fra cui spiccano – solo per citare i casi più eclatanti – il Piano Casa (poi modificato), la disciplina del tributo speciale sui rifiuti e la legittima difesa (con cui la maggioranza voleva far pagare alla Regione le spese legali di chi viene accusato di eccesso di legittima difesa). Davvero un bel bottino di fallimenti, un record che purtroppo rischia di essere nuovamente battuto”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!