LA CORTE D’APPELLO STOPPA LA VENDITA DEL PORTO TURISTICO. ACCOLTO IL RICORSO DELL’IMPERIA SVILUPPO/ECCO COSA E’ SUCCESSO

Attualità Home

Questa la decisione dei giudici della Corte d’Appello che hanno accolto la richiesta di sospensione delle operazioni di vendita dell’azienda Porto di Imperia Spa da parte della curatela fallimentare

porapp

Stop alla vendita del porto turistico di Imperia. Questa la decisione dei giudici della Corte d’Appello che hanno accolto la richiesta di sospensione delle operazioni di vendita dell’azienda Porto di Imperia Spa da parte della curatela fallimentare sino alla pronuncia della Cassazione sull’annullamento della sentenza di fallimento della Porto di Imperia Spa.

A presentare ricorso l’Imperia Sviluppo, società che detiene il 33% delle azioni della Porto di Imperia Spa e la cui maggioranza azionaria è detenuta dalla Final Srl società della famiglia Carli.

La curatela fallimentare, dunque, dovrà stoppare tutte le operazioni di vendita, occupandosi solo dell’ordinaria amministrazione sino alla pronuncia della Cassazione, attesa nei prossimi mesi.

Segui Imperiapost anche su: