DOPO IL TOUR INTORNO AL MONDO, IL CHITARRISTA IMPERIESE DIEGO CAMPAGNA SI ESIBIRÀ A BORGO PARASIO:”QUI HO IMPARATO A CREDERE NEI SOGNI E…”/L’APPUNTAMENTO

Cultura e manifestazioni Home

È previsto per mercoledì 26 agosto il concerto del chitarrista imperiese Diego Campagna, promosso dall’Associazione G&F Italy Guitar & Friends.

diegcamp

È previsto per sabato 26 agosto il concerto del chitarrista imperiese Diego Campagna, promosso dall’Associazione G&F Italy Guitar & Friends. 

L‘esibizione si svolgerà nella splendida cornice di Borgo Parasio e sarà ad ingresso gratuito alle ore 21. 

Appena tornato da un tour intorno al mondo, il Maestro Diego Campagna è tra i più noti chitarristi a livello internazionale ed è apprezzato anche per il suo repertorio poetico e virtuosistico. Il programma della serata spazia dal genere “colto” al genere “popolare e tradizionale” ed quindi è in grado di accontentare i gusti di un pubblico diversificato.

“E’ una grande gioia per me e sono molto felice di suonare anche nella città in cui sono nato – afferma Campagna – in uno dei centri storici più belli d’Italia, il Parasio, dove sono nato e cresciuto, dove ho imparato a credere, a faticare, a lavorare, a sacrificarmi per i miei Sogni e per realizzarli. Oggi sto adagiato, dolcemente, su di loro. A quel borgo mi legano tanti ricordi, belli e meno belli ma tutti mi hanno aiutato a diventare ciò che sono e per me i ricordi sono molto importanti.

Dopo il concerto del 26 agosto riprenderò le mie tournée in giro per il mondo – continua – il 13 settembre partirò per il quarto tour in Cina che comincerà da Pechino dove terrò nuovamente delle masterclasses al Conservatorio Nazionale Superiore come docente invitato e che proseguirà con cinque concerti nel Paese. Ad ottobre si realizzerà un altro grande sogno della mia vita, terrò una masterclass, la prima di una lunga serie qui come a Pechino, come docente invitato, ed un concerto alla famosa Juilliard School di Manhattan a New York City. La Grande Mela è un pochino la mia seconda casa, l’ultimo concerto alla Carnegie Hall fu un successo incredibile lo scorso dicembre e dal pubblico americano ricevetti tre standing ovations. Dopo la Juilliard incontrerò gli studenti di tre scuole pubbliche americane sempre a New York per dei concerti da loro e per interviste con i ragazzi e i docenti.

Le successive tappe all’estero tra la fine dell’anno ed i primi mesi del 2018 saranno per ora in Messico, Cile, Honduras, Sudafrica, Giappone, di nuovo Cina ed USA”.

Segui Imperiapost anche su: