IMPERIA. NEL CENTRO DI ONEGLIA DECINE DI VOLANTINI CONTRO L’ARBITRO MASSA DOPO L’ERRORE IN BOLOGNA – TORINO. SAVIOLI:”GESTO INQUALIFICABILE”/IL CASO

Home Imperia

collage_insultimassa2

Neanche il tempo di iniziare la nuova stagione calcistica in serie A e già fioccano le polemiche arbitrali, nonostante l’introduzione della tecnologia, con la tanto discussa VAR. Nel mirino delle contestazioni l’arbitro imperiese Davide Massa, domenica scorsa impegnato nella direzione dell’incontro tra Bologna e Torino.

Il fischietto ligure è finito nell’occhio del ciclone per una rete annullata al Torino a pochi muniti dal termine dell’incontro. Una decisione errata che ha scatenato le contestazioni dei tifosi, oltre che dell’allenatore del Torino Siniša Mihajlović.

Le polemiche sono arrivate sino a Imperia, tanto che nella giornata odierna tanto che nel centro di Oneglia sono stati ritrovati decine di volantini sui quali campeggiano insulti al fischietto imperiese. “6 Massa, ma una massa di mxxxa…Gobbo!!!”.

Contattato da Imperiapost il presidente della sezione Aia di Imperia, Alessandro Savioli, ha dichiarato:“Sono atti da condannare, perpetrati da personaggi che certamente non si possono chiamare tifosi. Su Massa non c’è molto da dire, è un arbitro di altissimo livello, tra i migliori in Italia e in tutto il mondo, oserei dire. Gli errori ci possono stare, senza dimenticare che si parla comunque sempre di una partita di calcio. Sono gesti inqualificabili”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true” exclude=”272771″]