IMPERIA. PULIZIA DEI TORRENTI. AL VIA I LAVORI DA LUNEDÌ 28 AGOSTO ALL’IMPERO E AL CARAMAGNA. DE BONIS:”ABBIAMO POSTICIPATO L’INTERVENTO PERCHÈ…”/I DETTAGLI

Home Imperia

Partiranno lunedì 28 agosto i lavori per la pulizia degli alvei dei torrenti Impero e Caramagna.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

rucar

Partiranno lunedì 28 agosto i lavori per la pulizia degli alvei dei torrenti Impero e Caramagna. La ruspa è già stata posizionata all’altezza del ponte di via Marte, a Caramagna, pronta ad avviare l’intervento, molto atteso da tutti i residenti.

Sono state molte, infatti, le segnalazioni arrivate al nostro giornale durante gli ultimi mesi, per evidenziare la situazione critica dei letti dei torrenti, invasi dalla vegetazione.

Contattato da ImperiaPost, l’assessore Giuseppe De Bonis spiega le ragioni dell’allungamento dei tempi.

“Il 28 mattina iniziano lavori al torrente Impero e al torrente Caramagna – afferma De Bonis Si sarebbe potuto partire già il 7 agosto, ma ci siamo dovuti fermare perché era periodo in cui si riproduce più fauna. Sono già stati fatti interventi al torrente Prino (anche se bisogna verificare se è possibile estendere l’intervento anche in altri tratti), al rio Panegai e al rio Artallo. Ora andiamo a completare l’opera.

Le ragione dei ritardi? A fine anno abbiamo impostato le gare – continua – a febbraio abbiamo aperto le buste e dopodiché ci sono stati i tempi per i controlli che prevede l’anac sui vincitori. Nel frattempo siamo arrivati ad aprile e ho preso una decisione strategica, vista la scarsa disponibilità di fondi: al posto di eseguire un intervento prima dell’estate, momento in cui la vegetazione cresce di più, e poi doverne fare un altro in autunno, abbiamo posticipato un po’ l’intervento, recuperando 4 mesi di crescita, per essere tranquilli per tutta la stagione delle piogge.

Inoltre, sempre a causa delle risorse esigue, bisogna andare per priorità – conclude – ossia togliere prima le alberature, che sono pericolose perché potrebbero fare “diga”, mentre le canne sono solo un fastidio estetico, poiché con l’acqua si piegano. Il primo scopo è l‘incolumità delle persone”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!