IMPERIA. MANDA IN TILT IL SISTEMA FERROVIARIO AZIONANDO GLI ALLARMI DELLE GALLERIE. NEI GUAI UNA 21ENNE, DENUNCIATA DA CARABINIERI/ECCO CHE COSA È SUCCESSO

Cronaca Home

Manda in tilt il sistema ferroviario facendo scattare tutti gli allarmi delle gallerie tra Imperia e Andora

collage_galleriatilt

Manda in tilt il sistema ferroviario facendo scattare tutti gli allarmi delle gallerie tra Imperia e Andora. Protagonista della vicenda una 21enne di origine bosniaca, residente a Savona, denunciata dai Carabinieri per procurato allarme, interruzione di pubblico servizio e rifiuto di indicazioni sulla propria identità. 

Nel dettaglio, secondo quanto ricostruito dai militari, la giovane, intorno alle 23, sarebbe partita da Imperia a bordo di una bici, azionando via via tutti gli allarmi delle gallerie ferroviarie incontrate sul proprio percorso.

Il comparto ferroviario di Genova, per motivi di sicurezza, si è trovato costretto a sospendere la circolazione ferroviaria per circa un’ora, allertando contestualmente i Carabinieri che, dopo aver attivato le ricerche sono riusciti a fermare la 21enne nei pressi di Andora, proprio mentre stava per azionare l’ennesimo sistema di allarme.

La giovane è stata così condotta presso la caserma dei Carabinieri per formalizzare le denunce di procurato allarme e interruzione di pubblico servizio, il cui è andata aggiungersi quella per il rifiuto di indicazioni sulla propria identità, in quanto la 21enne, con precedenti penali alle spalle, non ha voluto fornire le proprie generalità ai militari. 

Segui Imperiapost anche su: