IMPERIA. BORGO SAN MORO, MURO PERICOLANTE NEL CORTILE DELLE SCUOLE ELEMENTARI. LA PREOCCUPAZIONE DEI GENITORI: “PIÙ SICUREZZA PER I NOSTRI FIGLI”/IL CASO

Home Imperia

collage_scuolapericolo2

Cresce la preoccupazione tra i rappresentanti dei genitori alle scuole elementari di Borgo San Moro. All’origine dei timori un muro pericolante nel cortile antistante l’edificio scolastico. L’area è stata transennata e interdetta al passaggio per motivi di sicurezza. Un provvedimento che, di fatto, ha portato alla chiusura dell’ingresso principale della scuola, in quanto raggiungibile solo attraverso una scala che costeggia proprio il muro pericolante. Allo stato attuale, dunque, ormai da anni, per entrare a scuola gli studenti utilizzano l’uscita di sicurezza della palestra. 

“Il muro pericolante divide il cortile della scuola da altri condomini – spiegano i rappresentanti dei genitori che, visto il disinteresse delle istituzioni, hanno deciso di rivolgersi al nostro giornale – ed è in queste condizioni ormai da diversi anni. Non sappiamo davvero più a chi rivolgerci. Nel 2015 abbiamo scritto una lettera al Sindaco di Imperia e al Prefetto, ma non abbiamo ottenuto alcuna risposta. Nel maggio del 2017 abbiamo inviato una secondo lettera al Comune di Imperia e alla dirigente del plesso scolastico, ma ancora una volta non si è mosso nulla”.

“Vogliamo delle risposte – proseguono – anche perché la crepa nel muro pericolante sembra essersi ulteriormente allargata. E se dovesse crollare mentre i nostri figli sono in cortile? Siamo preoccupati. Non vorremmo che ci potessero essere cedimenti anche per quel che concerne le aule. Vorremmo solo che qualcuno ci dicesse qualcosa. Di chi è la competenza? Del Comune o dei privati? C’è pericolo o no? E’ un problema di mancanza di soldi? Chiediamo solo chiarezza per la sicurezza dei nostri figli”.

LA LETTERA SCRITTA A SINDACO E PREFETTO NEL 2015

22047399_992718997534115_540336952_o

LA LETTERA SCRITTA AL COMUNE NEL MAGGIO DEL 2017

22068663_992719627534052_873694152_o