CRIMINALITÀ. IMPERIA TRA LE 10 PROVINCE ITALIANE CON IL PIÙ ALTO TASSO DI REATI. PREOCCUPANO TRUFFE E RICICLAGGIO/ECCO I DATI

Attualità Home

In particolare, la provincia di Imperia si colloca al nono posto, dietro a Milano, Rimini, Bologna,
Torino, Prato, Firenze, Genova e Roma per quel che concerne i reati denunciati nel 2016

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

collage_varerfa

Imperia è la 10 province italiane con il più alto tasso di reati. Questo il dato definitivo fornito dal Sole 24Ore al termine di uno studio sui dati del dipartimento per la Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno relativi al 2016. 

In particolare, la provincia di Imperia si colloca al nono posto, dietro a Milano, Rimini, Bologna, Torino, Prato, Firenze, Genova e Roma per quel che concerne i reati denunciati nel 2016. In totale 10.906 i reati commessi (5.069 ogni 100 mila abitanti), per fortuna in netto calo (-6,35%) rispetto al 2015.

Per quanto concerne le singole tipologie di reato, la provincia di Imperia deve fare i conti in particolare con un numero elevato di denunce per truffe e frodi informatiche (Imperia addirittura terza, dietro solo a Trieste e Savona), riciclaggio (Imperia nona, al primo posto Prato) e estorsione (Imperia è dodicesima, primo posto per Nuoro).

Per quel che riguarda, invece, i furti, Imperia è “solo” 22ª con 3.370 furto ogni 100 mila abitanti, con una netta prevalenza di furti in esercizi commerciali.

Clicca qui per consultare tutti i dati.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!