IMPERIA. RECINTATA L’ALTALENA DEI DISABILI AL PARCO URBANO. INFURIA LA POLEMICA:”SEMBRA UNA GABBIA DA ZOO. DOV’È L’INCLUSIONE?”/LE IMMAGINI

Home Imperia

Monta la polemica a Imperia per una recinzione posizionata dall’Amministrazione Comunale intorno all’altalena per i disabili al Parco Urbano, a seguito delle varie polemiche riguardo le problematiche sulla sicurezza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Schermata 2017-10-13 alle 12.38.56

Monta la polemica a Imperia per una recinzione posizionata dall’Amministrazione Comunale intorno all’altalena per i disabili al Parco Urbano, a seguito delle varie polemiche riguardo le problematiche sulla sicurezza.

La struttura è stata realizzata al fine di evitare che i bambini, passando vicino all’altalena, venissero colpiti a causa del movimento basculante del cestello.

Le contestazioni riguardano le condizioni della recinzione, in particolare l’impatto visivo, tanto che l’Associazione “La Giraffa a Rotelle” l’ha definitauna gabbia da zoo“.

“Tempo fa il Comune ci aveva posto un’alternativaspiegano dall’Associazione “La Giraffa a Rotelle” a seguito delle lamentele per la sicurezza da parte dei frequentatori del parco, o spostavamo l’altalena all’ISAH oppure doveva essere recintata la zona intorno all’altalena. Abbiamo optato per la seconda opzione, perché spostarla avrebbe significato ghettizzare i bambini con disabilità, mentre l’intento era proprio quello di includere. 

Dopodiché, abbiamo visto che era iniziato il lavoro – continuano – e abbiamo contattato il Comune offrendoci di pagare le spese per la verniciatura. A quel punto però, ci è arrivata una telefonata in cui ci hanno comunicato che ci arriverà il conto totale della spesa della recinzione, cogliendoci di sorpresa. Ci siamo rimasti male non perché non vogliamo pagare, ma perché non siamo stati coinvolti nella realizzazione, non siamo stati contattati né per la scelta del fabbro, né per vedere il preventivo. Non ci sembra giusto, non sapevamo che aspetto avrebbe avuto e quello attuale è molto distante dal concetto di inclusione.

Da quel momento stiamo aspettando una decisione da parte del Comune su come procederecontinuanoNel frattempo è tutto bloccato, l’altalena è lì abbandonata a se stessa e non si può usare. 

È uno schiaffo a tutto quello che abbiamo fatto e a tutti i cittadini che hanno contribuito alla spesa. Sembra che a nessuno interessi le problematiche delle persone disabili – concludono – L’aspetto della recinzione rispecchia il rispetto che ha il Comune per chi ha disabilità”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!