IMPERIA. “NON È ANTRACE”. NEGATIVI GLI ESAMI SULLA POLVERE SOSPETTA RINVENUTA IN UNA BUSTA ALL’UFFICIO POSTALE DI VIA SPONTONE/I DETTAGLI

Attualità Home

Scongiurato il pericolo antrace. Sono risultati infatti negativi gli esami eseguiti dall’istituto zooprofilattico di Torino sulla polvere sospetta, ritrovata questa mattina all’interno di una busta nell’ufficio postale di via Spontone a Imperia

collage_labantraceno

Scongiurato il pericolo antrace. Sono risultati infatti negativi gli esami eseguiti dall’istituto zooprofilattico di Torino sulla polvere sospetta, ritrovata questa mattina all’interno di una busta nell’ufficio postale di via Spontone a Imperia. Nel dettaglio, tutti gli esami sono risultati negativi agli agenti tossici.

La busta era stata sequestrata questa mattina dopo che un dipendente dell’ufficio di via Spontone aveva lanciato l’allarme per via di una polvere sospetta.

Sul posto, come da protocollo di sicurezza, erano intervenuti i Vigili del Fuoco, con la squadra N.B.C.R. (Nucleare Chimico Batteriologico Radiologico), oltre alla Polizia Postale, mentre il dipendente che aveva toccato la busta era stato sottoposto a profilassi medica. 

È la seconda volta in pochi mesi che Imperia fa i conti con l’allarme antrace. In precedenza era accaduto presso la sede di Equitalia.

Nel frattempo proseguono le indagini della Polizia Postale, per fare chiarezza sull’accaduto, in particolare per identificare mittente e destinatario della missiva e per verificare se vi siano o meno i presupposti del reato di procurato allarme.

Segui Imperiapost anche su: