IMPERIA. OPERAZIONE ANTIDROGA, DUE MIGRANTI FERMATI DALLA POLIZIA IN PIAZZA DANTE. PERQUISIZIONI A CANTALUPO E SAN BARTOLOMEO/I DETTAGLI

Cronaca Home

Due migranti sono stati fermati e tradotti in Questura nell’ambito di un’operazione antidroga
condotta dalla Squadra Volante della Questura di Imperia diretta dal dirigente Raimondo Martorano

12268481_10206620269199357_1295624138_o

Due migranti sono stati fermati e tradotti in Questura, ieri sera, giovedì 9 nvembre, nell’ambito di un’operazione antidroga condotta dalla Squadra Volante della Questura di Imperia diretta dal dirigente Raimondo Martorano.

Nel dettaglio, i due giovani sono stati oggetto di una perquisizione personale nei pressi di un bar in piazza Dante, nel corso della quale gli agenti, con l’ausilio dei cani antidroga della squadra Cinofila di Genova, hanno sequestrato diversi grammi di maijuana. Successivamente, visto l’esito positivo dei controlli, sono scattate per entrambi le perquisizioni presso i domicili dei due migranti, entrambi ospiti di locali Cooperative.

Una prima perquizione è stata effettuata a Imperia, in frazione Cantalupo, con esito negativo, mentre una seconda è stata eseguita a San Bartolomeo, dando al contrario un esito postivio, con il sequestro di svariati grammi di marijuana. I due migranti sono così stati tradotti presso la Questura di Imperia, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sequestrati in totale circa 20 grammi di marijuana.

Proprio ieri mattina un migrante richiedente asilo è stato condannato in Tribunale a Imperia a un anno di carcere per spaccio di droga (hashish). Nelle scorse settimane, infatti, la Squadra Volante della Questura di Imperia, nel corso di una perquisizone nell’appartamento dove era domiciliato il migrante, ospite di una Cooperativa, aveva ritrovato e sequestrato circa 150 grammi di droga tipo hashish.

Segui Imperiapost anche su: