NEL 14° ANNIVERSARIO SANREMO HA RICORDATO I MILITARI CADUTI NEL TRAGICO ATTENTATO DI NASSIRIYA/FOTO E VIDEO

Attualità Home

Alle ore 10 la SS. Messa solenne celebrata presso la Concattedrale di San Siro dal vice Parroco
Don Claudio Fasulo e animata dalla corale della Parrocchia di San Rocco di Sanremo. A seguire…

foto sanremo

Sanremo ha ricordato questa mattina il sacrificio dei caduti italiani a Nassiriya. Nel 14° anniversario, la città di Sanremo ha ricordato i Caduti di Nassiriya, alla presenza del Prefetto della provincia di Imperia Silvana Tizzano, del vice presidente della Provincia Luigino Dellerba, della Senatrice Donatella Albano e delle principali autorità civili e militari.

Alle ore 10 la SS. Messa solenne celebrata presso la Concattedrale di San Siro dal vice Parroco Don Claudio Fasulo e animata dalla corale della Parrocchia di San Rocco di Sanremo. A seguire si è svolta presso il monumento dedicato agli eroici militari e civili periti nell’attentato suicida, ubicato sulla pista ciclabile in via Nino Bixio, la cerimonia di commemorazione in ricordo delle vittime del tragico attentato con la deposizione della corona di alloro offerta dal Lions Club Sanremo Host e la preghiera di benedizione da parte del Diacono Alex Dellerba, appartenente all ‘Arma dei Carabinieri.

LA STORIA

Il 12 novembre 2003 un camion cisterna carico di esplosivo, guidato da due kamikaze, esplose nella base “Maestrale” di Nassiriya. Il bilancio fu di 28 morti, fra loro 19 italiani, di cui 12 carabinieridella Msu (Multinational Specialized Unit), uccisi. Morti anche cinque militari dell’Esercito che facevano da scorta alla troupe del regista Stefano Rolla che si trovava a Nassiriya per girare uno sceneggiato sulla ricostruzione a da parte dei soldati italiani. Due furono i morti civili della troupe. Rimasero uccisi anche 9 iracheni.

 

Segui Imperiapost anche su: