IMPERIA. TENSIONI AL MUSEO NAVALE, SCATTA UNA DIFFIDA DEL COMUNE AL DIRETTORE SERAFINI:”ENTRO DUE GIORNI…”/ECCO COSA È SUCCESSO

Attualità Home

Tensione alle stelle al Museo Navale di Imperia. Nei giorni scorsi, infatti, il
Comune di Imperia, nella persona del dirigente Maria Teresa Anfossi, ha inviato

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

collage_seraf_musoecrest

Tensione alle stelle al Museo Navale di Imperia. Nei giorni scorsi, infatti, il Comune di Imperia, nella persona del dirigente Maria Teresa Anfossi, ha inviato una diffida scritta al direttore Flavio Serafini, presidente dell’Associazione Amici del Museo Navale, per invitarlo a rimuovere alcuni crest con stemmi navali di varie epoche posizionati sulla parete dei locali adibiti a biglietteria.

Il motivo? Tale collocazione – si legge nella diffida –  non è prevista nel progetto esecutivo per la realizzazione dei percorsi didattico-museali del Museo Navale di Imperia; non è stata in alcun modo mai autorizzata”.

I crest, parte integrante della collezione personale di Flavio Serafini, dovranno essere rimossi entro due giorni. In caso contrario “si provvederà addebitando le spese dell’intervento a codesta Associazione Amici del Museo Navale”.

I rapporti tra il Comune di Imperia e il direttore del Museo Navale Flavio Serafini sono sempre stati piuttosto tesi per via della gestione della struttura, ritenuta da Serafini, inadeguata.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!